facebook rss

Torneo Confindustria,
finale Pfizer-Finproject 5-3
Trofeo D’Angelo all’epilogo

ASCOLI - Nella palestra di Monticelli si è giocato in un clima di eccessivo agonismo e nervosismo, con qualche colpo proibito. Al campo di Monterocco sta per chiudersi anche il "Trofeo D'Angelo" di calcio a undici: venerdì finale HP Composites-Pfizer

La squadra della Pfizer che ha vinto il torneo di calcio a 5

La Pfizer, guidata da Alessandro Schiavi, ha vinto la 14esima edizione del Torneo Confindustria di calcio battendo (5-3) in una combattutissima finale la Finproject di Vecchiola. Nella palestra di Monticelli, piena di spettatori, è stata una partita fin troppo agonistica, con a scontri duri e gioco aggressivo da entrambe le parti, nonchè qualche colpo proibito, tanta era la voglia di aggiudicarsi la vittoria. Perfino minacce, tanto che l’arbitro Stipa ha faticato non poco a dirigere il match. C’è stata, insomma, eccessiva animosità rispetto alla spirito ricreativo e dopolavoristico del torneo, secondo la volontà degli organizzatori dell’Asc. In semifinale la Pfizer aveva eliminato la Sabelli, mentre la Finproject aveva superato l’Arca Enel.

Il giudice Ettore Picardi, Gigi Bamonti (segretario Asc) e Ventura allenatore degli Uffici Giudiziari

Al campo di Monterocco, contemporaneamente, si è disputata la seconda semifinale del “Torneo Camillo D’Angelo” di calcio a 11, giunto alla 48esima edizione. La  squadra dell’HP Composites ha battuto di misura (2-1) la E A spa (ex Elettromeccanica Adriatica che in passato ha vinto per 6 vittorie consecutive). Ha arbitrato Giuliano Ciabattoni. Venerdì prossimo 29 giugno, pertanto, la finalissima vedrà di fronte (Monterocco, ore 18) HP Composites e Pfizer. Quest’ultima avrà la possibilità di bissare il successo già ottenuto nel torneo di calcio a cinque ma dovrà fare i conti con l’HP Composites. Al termine si svolgeranno le premiazioni di entrambe le manifestazioni calcistiche: il 14° Trofeo Confindustria di calcio a 5 e il 48° Torneo D’Angelo di calcio a undici alla presenza di Gianni Tardini e Gigi Bamonti, rispettivamente presidente e segretario generale dell’Asc, e numerosi ospiti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X