facebook rss

Candeloro torna per definire l’acquisto
Pulcinelli: «Impossibile comprare
da chi non vuole vendere»

ASCOLI PICCHIO - Il proprietario del Francavilla (serie D) vorrebbe acquistare subito il 70% delle azioni di Bellini che ne detiene il 90% e completare l’acquisto il prossimo anno. Il restante 10% è degli imprenditori ascolani Tosti e Ciccoianni che possono vendere le loro quote, oppure restare come azionisti di minoranza. Il presidente della Bricofer: "Ci abbiamo provato ma siamo rimasti molto male". Sabato 30 giugno torneo di calcio a 5 organizzato dagli Ultras 1898 al Centro Sportivo Piceno: 24 le squadre in campo

Massimo Pulcinelli della Bricofer e Francesco Bellini

di Bruno Ferretti

“Impossibile comprare da chi non vuole vendere. Ci abbiamo provato e siamo rimasti molto dispiaciuti”. E’ la riposta di Massimo Pulcinelli, presidente e maggiore azionista della Bricofer Italia. Una risposta che chiude definitivamente il discorso, visto che si era parlare di una possibile riapertura della trattativa. Trattativa che si era bruscamente chiusa la scorsa settimana quando Bellini non si è presentato all’appuntamento dal notaio per firmare il passaggio di proprietà. Un epilogo sorprendente dopo una serie di incontri quando l’accordo era stato raggiunto e “siglato” con una stretta di mano.

Gilberto Candeloro

Gilberto Candeloro dovrebbe tornare ad Ascoli giovedì 28 per incontrare di nuovo Cristina Celani, da tanti anni avvocato di fiducia di Bellini, probabilmente delegata a portare avanti le trattative in assenza del patron, tornato in Canada. Secondo indiscrezioni pare che Candeloro, già nel calcio come presidente del Francavilla (sesto classificato nell’ultimo campionato di serie D), vorrebbe acquistare subito il 70% delle azioni di Bellini (90%), salvo completare l’operazione il prossimo anno. Trovare un punto di incontro non sembra impossibile. Va ricordato che il 10% delle azioni appartiene ancora ai soci Giuliano Tosti e Gianluca Ciccoianni i quali hanno la facoltà di vendere le loro quote oppure restare in società con il nuovo azionista di maggioranza.

Lunedì prossimo 2 luglio, intanto, si aprirà ufficialmente il calcio mercato. All’Ascoli è stato offerto l’attaccante esterno Jacopo Ferri (23 anni) cresciuto nella Roma ma reduce da due stagioni fallimentari in C: 5 presenze a Piacenza e 3 nel Renate, zero gol. Non sembra essere un giocatore che può migliorare la squadra.

SABATO TORNEO DEGLI ULTRAS – Sono 24 le squadre, divise in 4 gironi, che sabato 30 giugno daranno vita nel Centro Sportivo Piceno (quartiere Tofare) al torneo di calcio a 5 “Non vi dimentichiamo” organizzato dal gruppo Ultras 1898 per ricordare i tifosi bianconeri della curva sud scomparsi. Girone A: Ultras 1898, Irriducibili Lazio, Unici ‘89,  Monte Urano Bianconera, A modo nostro, N’Ascoli. Girone B: Carletto House, 0736, Avanguardia Bianconera, Piazza Diaz, Borders, SSL Tibur Lazio. Girone C: Ciaffi e Fra ’88, Sbn 1974, Li Callare, Piazza Immacolata, Regio V Picenum, Dis Group. Girone D: Shangay, Pietro O’Rey, Mario con Noi, Ultras Mozzano, Guerrieri Piceni e Settembre Bianconero.

ASSEMBLEA DI LEGA – Si svolgerà venerdì 29 giugno a Milano l’assemblea ordinaria delle 22 società di serie B nella sede di via Rosellini (ore 12). All’odg, fra gli altri argomenti, i diritti audiovisivi per il triennio 2018-2021, il piano economico-finanziario stagione 2018-2019 e la convenzione per la fornitura di servizi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X