facebook rss

Mare mosso e vento,
ma va a nuotare lo stesso:
50enne riportato a riva dai bagnini

SAN BENEDETTO - E' successo nella mattinata all'altezza dello chalet Calypso di Porto d'Ascoli. L'uomo, con tanto di muta, è andato a nuotare dietro agli scogli incurante degli avvertimenti, prima di sparire dai radar. Da lode l'operato dei baywatch

Il momento del ritorno del pattino che ha condotto in salvo il nuotatore

Aveva infilato la muta, viste anche le condizioni non proprio favorevoli del mare mosso da non trascurabili raffiche di vento, ed era pronto per la sua nuotata. Da effettuare rigorosamente dietro gli scogli. All’ingresso in acqua, forse, non ha sentito i richiami, avvenuti anche tramite apposito fischietto, del personale di assistenza bagnanti che cercava di avvertirlo, visto che lui sembrava non curarsene, delle condizioni non ideali. Niente da fare. L’uomo in muta, sulla cinquantina, è partito lo stesso, nella mattinata di mercoledì 27 giugno all’altezza dello chalet Calypso di Porto d’Ascoli (concessione 84), prima di sparire dalla visuale dell’occhio vigile degli bagnini, che lo controllavano col binocolo dalla spiaggia libera adiacente.

Un altro momento del salvataggio

Gli stessi che, dopo qualche secondo, si sono mossi a bordo del pattino per andare a recuperarlo. Nel medesimo momento, qualche centinaio di metri oltre, un altro collega si accorgeva dell’uomo in panne e si tuffava prontamente in acqua senza sapere che fosse già partito il natante.
Conclusione: uomo col salvagente scortato dal pattino e bagnino di ritorno…a nuoto, per una inutile ma coraggiosa sfacchinata applaudita giustamente dalla spiaggia.
Morale della favola: in certi casi rendersi conto che certe cose non vanno fatte, ad esempio mettersi a nuotare col mare così mosso, dovrebbe sembrare cosa piuttosto semplice. Evidentemente non per tutti.

Lu. Ca.

 

 

Il bagnino tornato a nuoto

Il pattino dietro agli scogli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X