facebook rss

Campionati italiani giovanili
Ultimi dettagli in vista
dell’invasione di 850 ragazzi

ASCOLI - La kermesse nazionale si apre venerdì (ore 21) con la cerimonia inaugurale in Piazza Arringo, e prosegue sabato e domenica con le gare (inizio ore 9) che si svolgono in Piazza Arringo e Piazza del Popolo

Ultima prova in Piazza Arringo per il gruppo ascolano del Sestiere di Porta Romana

Campionati italiani giovanili sbandieratori e musici meno uno. Da domani, venerdì 29 giugno, Ascoli sarà invasa – per tre giorni – da 2.500 persone, la maggior parte provenienti da varie regioni italiane (gli altri sono i sei gruppi ascolani dei Sestieri) che daranno vita all’atteso evento. Domani alle ore 21 cerimonia inaugurale a Piazza Arringo con la parata di tutti i protagonisti e poi uno spettacolo (anche questo con le bandiere). Sabato e domenica (a partire dalle ore 9) gare in Piazza Arringo e Piazza del Popolo.

A sfidarsi saranno 850 bambini/e e ragazzi /e, tutti under 16, che proporranno circa 250 esercizi nelle specialità di singolo, coppia, piccola squadra, grande squadra e musici. L’organizzazione è curata dai Sestieri con la supervisione dell’Ufficio Quintana e della Federazione italiana sbandieratori. Fervono i preparativi nei Sestieri dove si stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli sia per quanto riguarda le esibizioni che l’accoglienza dei gruppi che faranno tappa nelle sedi di Sestiere per pranzi e cene.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X