facebook rss

Sgominata la banda di ladri
specializzata in furti in casa
Ammanettato il quarto “acrobata”

SAN BENEDETTO - Blitz all'alba dei Carabinieri della Compagnia di San Benedetto che arrestano quattro albanesi di età compresa tra i 22 e i 39 anni. Si arrampicavano sui muri delle case fino a raggiungere gli appartamenti. Avevano colpito anche durante il periodo natalizio lungo la costa picena e dell'Abruzzo

La caserma dove ha sede la Compagnia dei Carabinieri di San Benedetto (Foto Cicchini)

I Carabinieri della Compagnia di San Benedetto del Tronto hanno arrestato la quarta persona componente della banda di quattro individui – tutti raggiunti da ordine di custodia cautelare in carcere – poichè ritenuti responsabili di una serie di furti in diverse località delle Marche, comprese diverse località della costa picena e abruzzese, tra cui ovviamente San Benedetto e zone limitrofe. I militari dell’Arma nei giorni scorsi avevano assicurato alla giustizia tre persone, che ora sono diventate quattro dopo che si è chiuso il cerchio di una attività investigativa che andava avanti da mesi.

I furti erano avvenuti nel periodo compreso tra dicembre 2017 e marzo 2018. Alla fine sono scattati gli arresti, con le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Ascoli (piemme Mara Flaiani) che hanno consentito al gip Annalisa Giusti di firmare le ordinanze. Si tratta di quattro albanesi – D.P. di 26 anni, K.P. di 22, J.C. di 22 e K.S. di 39) i quali, in particolare nel periodo delle festività natalizie, avevano compiuto una serie di furti nelle località della costa al confine tra Marche e Abruzzo. Autentici funamboli che si arrampicavano fino a raggiungere le abitazioni prese di mira.

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X