facebook rss

Petrucci, ripudiato dall’Ascoli
va dalla Fermana al Carpi in B
Grave errore di valutazione

Andrea Petrucci, esterno offensivo ascolano, è passato dalla Fermana al Carpi in Serie B. Il club emiliano ha dato in cambio contropartite: Samuele Maurizi (esterno di centrocampo classe ‘95) e Daniele Sarzi Puttini (terzino sinistro classe ‘96) in prestito, e l’italo-albanese Luis Kacorri (attaccante classe ‘98) a titolo definitivo con diritto di riacquisto. Per Petrucci (31 presenze e 3 gol nel suo primo campionato di Lega Pro con la Fermana sotto la guida di Flavio Destro) si tratta di un meritato salto in qualità. Scatto, velocità dribbling, tiro, Petrucci è un ragazzo con tante qualità che avrebbe fatto comodo anche all’Ascoli ma è stato sempre ignorato e mandato a giocare nel Monticelli dove ha disputato due campionati di Serie D prima di passare alla Fermana con la quale ha vinto il campionato 2016-2017 centrando la promozione in Lega Pro. Nel settore giovanile bianconero Petrucci (27 anni), originario di Arquata, è stato allenato da Marcello Pavoni e Nino Nosdeo; il responsabile tecnico era Nico Stallone. L’attaccante esterno sarebbe stato utile all’Ascoli, che non ha capito le sue pur evidenti capacità e lo ha perso, spendendo molto di più per calciatori che valevano molto di meno.

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X