facebook rss

Trentacinque anni di carcere
alla banda di spacciatori italo-albanesi

ASCOLI - La sentenza è stata emessa venerdi ed è relativa ad un vasto giro di spaccio di droga risalente al 1999

Il palazzo di giustizia (foto Vagnoni)

Condanne durissime ad una banda di spacciatori composta da albanesi e italiani per fatti risalenti al 1999. La sentenza è stata emessa venerdì intorno all’ora di pranzo dal giudice Marco Bartoli. La pena più pesante è stata comminata ad un albanese che dovrà scontare ben dieci anni di reclusione per l’accusa di spaccio in concorso con altre persone dopo che furono rinvenuti due involucri di cocaina per un totale di 220 grammi. Le altre pene variano da un massimo di 8 anni e sei mesi ad un minimo di 8. Per tre albanesi è stata disposta anche l’espulsione dal territorio italiano.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X