facebook rss

Fashion Mood, la moda accende
l’estate sambenedettese
(Le foto)

SAN BENEDETTO - Grande successo in viale Buozzi per l'evento organizzato dalla Cna Picena che ha messo insieme il meglio della moda locale e regionale

Non solo movida e divertimento. Ma anche moda ed eccellenze artigiane del Piceno e di tutte le Marche. Oltre duemila persone hanno preso parte a “Fashion Mood”, la sfilata organizzata per il quarto anno consecutivo dalla Cna Picena in viale Buozzi, cuore del centro di San Benedetto. Presenti anche tanti vip e volti noti delle istituzioni, a partire dai sindaci simbolo del cratere sismico come Aleandro Petrucci di Arquata e Augusto Curti di San Benedetto, il presidente della Provincia Paolo D’Erasmo, il senatore Giorgio Fede, il vice presidente del Consiglio regionale Piero Celani e il sindaco di casa Pasqualino Piunti. A fare gli onori di casa i vertici della Cna e il presidente della Cciaa, Gino Sabatini che ha fortemente creduto nell’iniziativa.

«Per questo evento – è il commento di Doriana Marini, vice presidente nazionale e presidente regionale di Cna Federmoda – ogni anno che passa cresciamo in qualità e spettacolarità. La sfilata ha avuto una valenza territoriale ma anche regionale con aziende provenienti dalle province di Ancona, Macerata e Fermo. Inoltre abbiamo consolidato il legame con le scuole di moda e con il prestigioso concorso Ricerca Moda Innovazione della Cna nazionale. Presenza, questa, che ha contribuito a tenere alto il livello dell’evento dando anche spazio ai giovani fashion designer ed aspiranti operatori della moda, incoraggiandoli a perseguire con tenacia i loro sogni, accostando l’impegno continuo al talento».

Sinergie e promozione ribadite dal presidente territoriale della Cna Picena, Luigi Passaretti: «Dalla sinergia – ha detto – con il Comune di San Benedetto che ci ha ospitato, e per cui ringraziamo il sindaco Pasqualino Piunti, all’apporto della Camera di Commercio grazie alla sensibilità del presidente Gino Sabatini, la Cna di Ascoli ha dimostrato di fare sistema. E sta dimostrando che anche piccole imprese di qualità, per quanto possano essere lontane geograficamente dai grandi circuiti tradizionali della moda possono emergere e far valere il loro saper fare. Grande soddisfazione, inoltre, per la nostra Cna territoriale quella di essere riusciti a mettere in rete l’evento sanbenedettese. Ne è testimonianza l’ormai consolidata collaborazione con Moreno Bordoni, segretario della Cna di Pesaro. Bordoni, oltre ad essere stato impeccabile sul palco, cura da anni un evento fashion e contribuirà con la rete che ha creato a segnare la strada dell’internazionalizzazione anche per le nostre piccole imprese».

Al centro Francesco Balloni, direttore Cna

«Siamo felici del risultato è della visibilità crescente che siamo riusciti a dare nella bella location di viale Buozzi a San Benedetto – ha aggiunto Francesco Balloni, direttore generale della Cna Picena – ed è da apprezzare particolarmente l’impegno che le imprese hanno messo per alzare un livello qualitativo dei capi che hanno sfilato. Molto importante l’aver curato alcuni particolari e abbinamenti anche con altri settori per far in modo che sia il comparto moda sia quello artistico e di benessere e sanità abbiano potuto mettere in risalto abilità e saper fare tipico degli artigiani che oggi la Cna rappresenta. Lavoreremo sin da subito per continuare a migliorarci e favorire la promozione di queste imprese».
«Aziende soddisfatte dell’opportunità avuta – ha concluso Irene Cicchiello, responsabile di Cna Federmoda – grazie a questo appuntamento. Con particolare vanto, per la Cna, di aver coinvolto i giovani stilisti del concorso nazionale Cna e, in maniera sinergica e operativa, le scuole dell’’Ipsia moda di Ascoli e Fermo. Oltre ovviamente al grande coinvolgimento dei nostri comparti Cna, moda, artistico e benessere».
L’evento in viale Buozzi è stato presentato da Claudia Andreatti. Ospiti sul palco Piermassimo Macchini e Marta Porrà, accompagnata da un corpo di ballo.

I PROTAGONISTI IN PASSERELLA 

Le spose di Francesca (abiti da sposa); Dolcevita Studio di Bracalenti Francesca (abiti e costumi da bagni); Atelier Guarotti total look (donna e uomo); Le follie di Macri (abiti e accessori donna); Marta Jane Alesiani (stilista emergente presente con la sua collezione donna); Sofia Casciardi (fashion designer); Wudawu e Demanumea (borse e accessori); Attilio Sorbatti (cappelli); Ferracuti (scarpe da cerimonia); Parmigiani (calzature); Loriblu (scarpe gioiello); Susi di Re (gioielli); Vallesi Monia e Bartolomei Patrizia (monili in ceramica decorata); Barbara Tommassini (papillon di ceramica come accessori di moda); Sofia Casciardi (fashion designer); Valeria Catalini (fashion designer).  Hanno partecipato, inoltre, le scuole Ipsia Moda di San Benedetto-Ascoli-Fermo e il Liceo artistico di Macerata. E ancora. Dal Concorso Nazionale Moda Giovani Stilisti Cna, che si è tenuto a Roma il primo luglio, il vincitore Sajitih Laksan Amaratunga, primo nel settore abbigliamento e accessori e Arianna Pacchiarotti, vincitrice della sezione intimo mare. Per le acconciature di modelle e modelli, in campo: Massimo Corsi; Sartarelli; Armonia e Contrasti di Marina Di Paolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X