facebook rss

All’Oltremare torna “Confini di danza”,
l’evento coreutico più importante della riviera

SAN BENEDETTO - Dal 16 al 21 luglio allo chalet Oltremare una serie di lezioni, workshop e spettacoli dedicati al mondo della musica. In palio anche due borse di studio per altrettante importanti scuole romane

di Serena Reda

Non è un caso se certe iniziative si confermano negli anni. È ciò che avviene con “Confini di danza”, arrivato alla sesta edizione in collaborazione con lo chalet Oltremare. Sarà proprio lo stabilimento, insieme alla scuola Hopera ballet, ad essere teatro dei tanti eventi durante la settimana dal 16 al 21 luglio. Gli organizzatori dell’evento si confermano le sorelle Marzia e Antonella Ascani (quest’ultima anche direttore artistico) con l’associazione Arya TheatART ballet, la concessione balneare. L’evento mette a disposizione due borse di studio per le scuole di danza Ials e Renato Greco.

Ogni mattina, a partire dalle ore 9 presso lo chalet, Massimo Castagnini terrà lezioni di gyrokinesis e sbarra a terra che lo stesso maestro definisce «attività aperta a tutti per preparare il corpo alle altre lezioni della giornata». Dal lunedì al giovedì Francesco Capuano terrà lezioni di modern jazz. Mercoledì e giovedì la life coach Marzia Ascani approfondirà il coaching nella danza. Spiega la stessa insegnante: «su questo tema ho anche scritto un libro che presenterò venerdì sera. È stato best seller su Amazon e manuale adottato nella scuola di danza di Renato Greco a Roma».  Venerdì e sabato si susseguiranno lezioni di jazz dance dalle 11 alle 12.30 alla scuola Hopera ballet e danza contemporanea 17-18.30.

Ogni sera uno spettacolo a ingresso libero: mercoledì dalle ore 22 Nabil Bey – leader dei Radiodervish che vanta collaborazioni con Battiato, Noa e Caparezza – si esibirà e terrà un seminario sul collegamento tra la musica medio orientale e la danza. La sera successiva lo spettacolo Penisula messo su da Antonella Ascani occuperà la serata. La serata finale, sabato, sarà caratterizzata da un gran gala con tutti gli ospiti del festival.

Protagonisti dell’evento, oltre tutti i ragazzi che potranno prenotarsi al numero 3298963041 e tramite email confinididanza@virgilio.it, i tanti professionisti del mondo coreutico italiano e internazionale. Star del calibro di Leontine Snel e Francesco Capuano sono solo la punta di diamante in un evento che è stato in grado di portare a San Benedetto Steve La chance e Lindsay Kemp. Il direttore artistico spiega che si è preferito «portare professionisti della danza piuttosto che personaggi usciti dai talent. Loro parleranno ai ragazzi della storia della danza e del proprio vissuto». L’entusiasmo, dopo sei anni, è ancora alto ed emerge dalle parole dell’organizzatrice Marzia Ascani: «Noi amiamo la città e la città ama noi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X