facebook rss

Samb: incontro per la firma di Calderini
Si lavora al prolungamento di Stanco

SAN BENEDETTO - L'attaccante umbro da Fedeli per chiudere l'operazione, mentre la dirigenza rossoblù cercherà di spalmare per un altro anno l'oneroso contratto dell'ex Cremonese. Partnership con l'Arzachena, Ivan Perez Vicente torna in Spagna

di Benedetto Marinangeli 

Scocca l’ora di Elio Calderini. E’ in programma domani a Roma, alla presenza del patron Franco Fedeli il summit decisivo per la firma dell’attaccante di Città di Castello. Sembra, infatti, che manchi solo di mettere nero su bianco ad un’operazione che è già stata definita nelle sue linee generali.

Elio Calderini

Calderini, 30 anni, vanta grande esperienza in serie C con le maglie di Juve Stabia, Arezzo, Foligno, Sangiovannese, Aprilia, Cosenza, Catania e Fondi. Poi lo scorso anno il passaggio in B al Foggia dove fino a gennaio ha totalizzato 11 presenze. Nel mercato di riparazione il trasferimento alla Viterbese (14 gettoni e 2 reti). Ed ora è vicino a vestirsi di rossoblù.
Intanto salgono le quotazioni per la permanenza alla Samb di Francesco Stanco. L’attaccante vanta ancora un altro anno di contratto con il club rossoblù a cifre importanti. La dirigenza rossoblù sarebbe anche intenzionata a prolungarglielo con lo spalmamento della somma attuale. Resta il fatto, comunque, che Stanco ha bene impressionato Beppe Magi nel ritiro di Roccaporena e che si tratta sempre di un calciatore di spessore per la C. Senza dimenticare che quest’anno sta svolgendo la preparazione pre campionato cosa che non ha potuto fare nella passata stagione a causa di un serio infortunio.
Intanto l’organico a disposizione di Magi inizia a perdere qualche pezzo ad iniziare dai più giovani. Edoardo Filoia e Alessio Calisto, aggregati alla prima squadra rossoblù, dopo aver svolto qualche allenamento in terra umbra stanno per passare al Montegiorgio neo promosso in serie D. E’ tornato in Spagna, invece, Ivan Perez Vicente, attaccante esterno classe ’92 cresciuto nelle giovanili dell’Atletico Madrid. Su Vittorio Esposito si registra l’interessamento di Gubbio e Teramo ma il maghetto è fortemente corteggiato anche dalla Vastese di Ottavio Palladini.
Infine la Samb ha instaurato una partnership con l’Arzachena Costa Smeralda Calcio, formazione di serie C del girone A. L’accordo bilaterale è stato siglato dall’amministratore delegato rossoblù Andrea Fedeli e il responsabile dell’area tecnica della squadra sarda Antonello Zucchi. L’obiettivo è quello di poter selezionare i migliori giovani di entrambe le società e di collaborare circa eventuali progetti futuri da portare avanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X