facebook rss

Dal tramonto all’eclissi
Sound e arte
per il “Neon Festival”

SAN BENEDETTO - Venerdì 27 luglio nella Torre dei Gualtieri il concerto di Blue Dean Carcione e Pulsar. Durante la serata sarà possibile ammirare la mostra "And" dell’illustratrice Lucia Biancalana. L'evento è gratuito ma a prenotazione obbligatoria

Leonardo Pucci alias Pulsar

Torna la seconda edizione estiva del “Neon Festival”, questa volta con un’anteprima eccezionale. Dalle luci del tramonto fino a quelle dell’eclissi, il 27 luglio la Torre dei Gualtieri del paese alto vedrà protagonisti tre artisti in arrivo dall’Holydays Festival. Alle 19 il primo concerto con Blue Dean Carcione (che propone musica “traditional american folk”) e Pulsar, progetto ambient-electro di Leonardo Pucci, cui seguirà una replica alle 21,30.
Durante l’intera serata sarà possibile ammirare la mostra “And” dell’illustratrice perugina Lucia Biancalana. L’evento, organizzato insieme all’associazione culturale “Amici del paese alto”, è gratuito con prenotazione obbligatoria a causa di posti limitati.

La Torre dei Gualtieri (foto Cicchini)

L’Holydays Festival 2018, rassegna di musica underground con artisti nazionali e internazionali, giunge alla sua quarta edizione nella regione Umbria; quest’anno si svolgerà a Collepino (Spello) il 3, 4 e 5 agosto. Il felice sodalizio tra i due festival nasce da una forte necessità di incontro della realtà locale sambenedettese con quelle che circondano la provincia e la regione, senza le quali non sarebbe possibile una crescita culturale alimentata soprattutto dalla curiosità dello spettatore.
Per info e prenotazioni tel. 388.7936731 o 340.8375583.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X