facebook rss

Buon vino e musica di qualità
“Jazz and Wine” suona la carica

OFFIDA - Il 27 e 28 luglio nel borgo storico una due giorni dedicata alla gustosa accoppiata tra Bacco e sound. Cene, degustazioni e concerti jazz dalle 19. Direzione artistica di Giacinto Cistola, oltre 15 le band pronte ad esibirsi

di Martina Fabiani

Offida è terra di vino, di buon vino. E quando ad esso si unisce della musica di qualità, ecco che si sta parlando di “Marche Jazz and Wine Festival”. Si tratta di un rassegna a carattere regionale e di un appuntamento ormai consolidato per la cittadina del Piceno, tanto da dare vita qualche anno fa anche alla versione invernale. Il 27 e 28 luglio, grazie ad una collaborazione tra ristoratori e cantine, a Offida vi saranno dunque degustazioni guidate e cene con piatti tipici locali, accompagnate da concerti jazz e jam session. Le serate partono alle 19 e si svolgono tra le mura del centro storico, che risuonerà note jazz. Ogni locale darà la possibilità agli ospiti di cenare ascoltando della musica. Per chi, invece, preferirà passeggiare per le vie del centro con un calice di bianco o di rosso e lasciarsi guidare dai suoni, viene rinnovata la formula “itinerante” dello scorso anno: 5 euro per la sacca personalizzata “Marche Jazz and Wine”, calice, aperitivo di benvenuto e due degustazioni di vino.
Per due giorni, dunque, il paese cambia volto e l’atmosfera che si respira attira non solo i conoscitori del genere, ma tutti i curiosi e gli amanti dell’enogastronomia nostrana abbinata alla buona musica.

Giacinto Cistola

La direzione artistica è affidata, anche in questa edizione, a Giacinto Cistola che, oltre a curare la parte musicale, si esibirà con il Giacinto Cistola Quartet. Venerdì 27, dislocati in diversi punti del paese, ad esibirsi saranno: New York-Roma 1947 (Enoteca Regionale), Anima Dixie (Piazza Vallorani), Manouche Experience (Corso Serpente Aureo), Giuseppe Cistola Trio (Piazza del Popolo), Alessandro Olori quartet (Piazza Forlini), Dislocation Quartet (Largo della musica), Jazz Echoes Quartet (torrione), Di Piero Carmenati duo (via San Martino) e Standard Review Jazz Quartet (Piazza del Popolo). Sabato 28, invece, sarà la volta di: Nat & George (via San Martino), Bear Trip (Piazza del Popolo), Jazz Meets Classic (torrione), Nico Stufano trio (Piazza del Popolo), Roberto Zechini quartet (Piazza Forlini), Marco Bollettini quartet (Largo della Musica) e, infine, Valeria Svizzeri trio (Enoteca Regionale).
Molte delle cantine che hanno sede ad Offida, come ogni anno, avranno il loro spazio espositivo in Piazza del Popolo con la possibilità di presentare e far degustare ai locals e non i loro migliori prodotti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X