facebook rss

“Pietra. L’anima
e l’infinito da abitare”
Cicchi presenta il suo libro

SAN BENEDETTO - Il 26 luglio al Circolo Nautico nuovo appuntamento della serie "Incontri con l'autore". Con il fondatore e presidente della cooperativa sociale "Ama Aquilone" converserà Antonella Roncarolo. Letture di Alessandra Morelli

La 37esima edizione di “Incontri con l’autore”, organizzato dall’associazione culturale “I luoghi della scrittura”, giovedì 26 luglio alle 21,30 presso il Circolo Nautico vedrà la presentazione del libro “Pietra. L’anima e l’infinito da abitare” di Francesco Cicchi. L’autore converserà con Antonella Roncarolo, giornalista e scrittrice. Letture di Alessandra Morelli.

Il libro raccoglie una selezione di storie, riflessioni, versi e stralci di discorsi ufficiali che abbracciano un arco temporale di decenni. Tale materiale “emotivo” – testualmente riportato, non secondo un criterio cronologico, ma con giustapposizioni tematiche che alternano i pensieri ai ritratti ispirati a vicende reali – costituisce l’insieme degli argomenti che si snodano attraverso una struttura narrativa ritmica scandita dalle ore del giorno, dall’alba all’alba successiva, così come concepite da alcune delle più antiche religioni della cultura occidentale e orientale. Un messale laico, in equilibrio tra i gesti e il canto, che si presenta con il candore inquieto e stupito di un diario scritto a mano, ma anche come impegno per la costruzione di una regola umile, morale e civica, disincantata e necessaria al tramandare.
Una pietra scartata che diventa materia di meraviglia (Mt 21,42), appunto.
Cicchi è nato a San Benedetto del Tronto. È fondatore e presidente della Cooperativa Sociale Onlus Ama Aquilone, da oltre trent’anni impegnata sul fronte della marginalità, della pace, dell’integrazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X