facebook rss

Ascoli, Cavion si presenta:
«Un buon inizio,
mi piacciono le idee di Vivarini»

SERIE B - A Cascia il primo test stagionale contro l'Atletico Ascoli anticipato dalla presentazione del centrocampista ex Cremonese: «Il gruppo mi ha accolto bene, i nuovi hanno voglia di dimostrare il loro valore e i "vecchi" vogliono migliorarsi»

L’Ascoli presenta Michele Cavion a Cascia. Acquistato la scorsa settimana (accordo triennale), l’ex Cremonese è già stato accolto con i favori della piazza dopo una stagione particolarmente positiva.

Il neo acquisto Michele Cavion: prima foto di un calciatore dell’Ascoli Calcio con il nuovo stemma ovale

«Sono molto contento di essere qui e della grande opportunità che mi è stata data – esordisce il centrocampista – sono approdato in una piazza storica e prestigiosa, l’Ascoli mi ha voluto fortemente, ha dimostrato di credere in me e di questi tempi è importante. Voglio confermare il buon campionato dell’anno scorso, la società è nuova e vuole fare bene, sta facendo degli sforzi importanti e l’obiettivo non è sicuramente quello dello scorso anno».
Poi sul campo. «Mi trovo bene nel ruolo in cui mi sta impiegando mister Vivarini, da mezzala sinistra; posso sia difendere che attaccare a sostegno delle punte cercando la conclusione o l’assist – aggiunge Cavion – conoscevo il tecnico solo di fama, lo avevo incontrato da avversario, nell’ambiente gode di molta stima e sto constatando in questi giorni le sue ottime idee di calcio. Il gruppo mi ha accolto bene, i nuovi hanno voglia di dimostrare il loro valore e i “vecchi” vogliono migliorarsi. I tifosi? Ho scelto Ascoli anche per loro e per la grande tradizione storica. Giocare qui non è come giocare in altri posti; fare bene ad Ascoli significa che puoi farlo in molti altri palcoscenici».

Cla. Ro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X