Quantcast
facebook rss

Il fidanzato violento resta in carcere,
ma a sorpresa lei ritira la denuncia

ASCOLI - La donna avrebbe detto di aver presentato la denuncia dopo aver scoperto una relazione extraconiugale del partner attualmente dietro le sbarre
...

Colpo di scena nella vicenda del fidanzato violento finito in carcere con l’accusa di maltrattamenti e lesioni gravi a danno di una giovane donna. Venerdì mattina si è tenuto l’interrogatorio di garanzia in carcere alla presenza del gip Annalisa Giusti e del legale dell’uomo, l’avvocato Umberto Gramenzi. La novità, per certi versi clamorosa, sta nel fatto che la vittima ha deciso di ritirare la denuncia sporta nei confronti dell’uomo che era stato accusato di numerosi atti di violenza, tra cui una bottigliata contro la fidanzata e il lancio di un tablet. Secondo quanto emerso, la donna avrebbe presentato la denuncia dopo aver appreso di una relazione extraconiugale del fidanzato. Riguardo alle accuse, il giovane avrebbe ammesso alcuni comportamenti sopra le righe, smentendo invece gli episodi più gravi. L’uomo era stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri di San Benedetto che lo avevano rintracciato in un bar di Castel di Lama. Il giovane, nonostante il ritiro della querela, resta comunque dietro le sbarre poiché i reati contestati (tra cui lesioni e maltrattamenti in famiglia) sono comunque procedibili d’ufficio.

rp

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X