facebook rss

Ascoli, suggestione Cacia
Si accende il dibattito tra i tifosi,
in tanti sognano il suo ritorno

SERIE B - Svincolato dal Cesena, arriverebbe a parametro zero. Lui sarebbe lieto di tornare in bianconero. Tifosi scatenati sui social. Due stagioni i bianconero: 67 presenze, 29 gol e due "firme" sulle salvezze

Daniele Cacia dopo uno dei due gol con cui il 9 aprile 2016 stese il Cagliari al “Del Duca”

di Bruno Ferretti

Fra pochi giorni compirà 35 anni, nell’ultimo campionato ha realizzato con il Cesena solo 3 gol (tutti all’Avellino) disputando 16 presenze. Insomma un’annata sottotono per un goleador del suo livello anche a causa di qualche acciacco fisico che sembra superato.

Nella sala stampa del “Del Duca”

Stiamo parlando ovviamente di Daniele Cacia, ex beniamino dei tifosi bianconeri che ad Ascoli ha lasciato un eccellente ricordo con 67 partite e 29 gol in due campionati in cui è stato deeterminante per il raggiungimento delle salvezze.
Cacia ha realizzato in carriera 134 gol in Serie B ed è il secondo realizzatore di tutti i tempi fra i cadetti alle spalle di Stefan Schwoch (135 gol). Un primato che Cacia insegue da tempo e che ormai vede. Gli piacerebbe molto raggiungerlo con la maglia dell’Ascoli, società alla quale è rimasto particolarmente affezionato.
Il Cesena è fallito (ripartirà dalla D come Avellino e Bari) e di conseguenza tutti i calciatori sono svincolati. Possono essere ingaggiati a parametro zero pagando loro solo l’ingaggio. Quello di Cacia, ad Ascoli, era piuttosto elevato ma ora, per ovvie ragioni, verrebbe ridotto sensibilmente. Cacia vorrebbe tornare sia per raggiungere il record di Schwoch, sia per dare una mano alla sua vecchia squadra.

Da avversario con la maglia del Cesena: eccolo a terra dopo un infortunio nel match dello scorso campionato al “Del Duca” (Foto Perozzi)

Lo ha confidato ad alcuni amici.
Inutile aggiungere che sui social nelle ultime ore si è acceso un dibattito tra i tifosi bianconeri. Si sono formate due correnti di pensiero, ma sono in netta prevalenza i favorevoli al ritorno di Cacia.
L’Ascoli in questo momento ha i seguenti attaccanti: Beretta, Ganz, Rosseti, Ngombo, Santini e i giovani Tassi e Ventola. Due o tre dovrebbero essere ceduti, mentre se ne sta cercando un altro con esperienza di Serie B che possa garantire un certo numero di gol. E se questo fosse proprio bomber Cacia ? Il dibattito resta aperto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X