facebook rss

Minaccia di buttarsi
dal balcone dell’hotel,
turista di 20 anni salvato in extremis

CUPRA MARITTIMA - I volontari della Misericordia di Grottammare sono riusciti a far desistere il ragazzo dal compiere il gesto e l'hanno poi trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale di San Benedetto. Soccorsa una donna dopo un malore in spiaggia

I volontari della Misericordia

Ferragosto da dimenticare per un giovane emiliano di 20 anni in vacanza a Cupra Marittima. Intorno all’ora di pranzo, in evidente stato di alterazione, ha iniziato a dare in escandescenza all’interno di un albergo arrivando perfino a minacciare di buttarsi dal balcone. Sul posto è giunta un’ambulanza della Misericordia di Grottammare. Dopo un conciliabolo con il ragazzo, i volontari sono riusciti a farlo desistere e convincerlo a farsi accompagnare al Pronto Soccorso dell’ospedale di San Benedetto, dove è stato affidato alle cure dei medici.

Sempre nella giornata di Ferragosto i volontari della Misericordia sono intervenuti per soccorrere una signora che aveva accusato un malore in spiaggia a Grottammare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X