facebook rss

Simpatico revival calcistico
dei ragazzi bianconeri
degli anni Ottanta

CALCIO - Tanti aneddoti e ricordi degli ex Ascoli Calcio nello chalet gestito a Marina di Altidona da Lorenzo Scarafoni. Tonino Gaspari: «Quel gruppo aprì le porte della prima squadra a tanti ascolani»

Da sinistra si riconoscono: Schiavi, Angelini, Scarafoni, Traini, Tarli, Gaspari, Carillo, Alesiani, Pallotta, Chiodi, Alborea, Alesi, Morganti, Meco e Massimo Agostini

Nello chalet Sant’Andrea di Marina di Altidona, gestito dall’ex attaccante bianconero Lorenzo Scarafoni, hanno dato vita ad una divertente, simpatica rimpatriata una quindicina di ex calciatori dell’Ascoli degli anni Ottanta. Alcuni della prima squadra come lo stesso Scarafoni, Meco Agostini, Peppe Carillo, Valerio Alesi, Tonino Gaspari, altri nella Primavera. E’ stata l’occasione per ricordare i vecchi tempi trascorsi insieme giocando a pallone. I “ragazzi degli anni ’80”, quasi tutti ascolani, sono rimasti amici e hanno intenzione di ripetere incontri come questo. Al gruppo si è unito anche Emidio “Mimì” Morganti, anche lui un lontano passato nelle giovanili bianconere, poi ottimo arbitro di serie A da due anni designatore della Serie B.

«Ci siamo ritrovati per rivederci e riabbracciarti dopo aver vissuto tante partite e avventure in maglia bianconera – dice Tonino Gaspari – la prossima volta ci sarà anche chi stavolta non è potuto venire. Questo gruppo è quello che aprì le porte della prima squadra a tanti ragazzi ascolani. Porte che, negli anni successivi, si sono sempre più ristrette. Tale positivo ricordo dovrebbe spronare l’attuale dirigenza a ripercorrere la stessa strada».

Bru.Fer.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X