facebook rss

La terra trema ancora in Molise,
torna la paura anche nel Piceno

ASCOLI - La scossa è stata registrata alle ore 20,19 con epicentro ancora nella provincia di Campobasso. La magnitudo stimata è di 5,2 gradi a una profondità di 9,4 chilometri. E lo sciame sismico non accenna a placarsi


Scossa di terremoto verso le ore 20,19 di questa sera. La terra ha tremato in Molise per diversi secondi e il movimento tellurico è stato percepito in diversi Comuni, non solo nei pressi dell’epicento, ma in tutto il Molise e parte delle regioni confinanti come Puglia, Campania, Abruzzo e perfino nelle Marche.

La scossa è nitidamente percepita anche ad Ascoli, nel suo entroterra e sulla costa, comprese quelle del Maceratese già duramente colpite dal terremoto del 2016. L’epicentro, come l’altro giorno, è nei pressi del Comune di Montecilfone (Campobasso) e la magnitudo di 5.2 a una profondità di 9,4 chilometri. Sono seguite decine di altre scosse minori, molte delle quali comunque avvertite distintamente dalla popolazione. Migliaia le persone che si sono riversate in strada. Sul web e sui tg alcuni sindaci del Molise hanno già chiesto l’aiuto da parte di tecnici per una stima dei danni che, comunque e per fortuna, non hanno coinvolto nessuna persona. Alcuni primi cittadini hanno anche messo a disposizione delle aree per far trascorrere la notte alla gente, come ad esempio i campi sportivi. Un’altra forte scossa, sempre con lo stesso epicentro, alle ore 22,22 di magnitudo 4.5.

Per tanta gente dell’Ascolano, delle confinanti province di Rieti e Fermo e dell’entroterra maceratese è tornata all’improvviso la paura al solo pensiero di quanto accadde quasi due anni fa esatti (era il 24 agosto, cioè fra otto giorni) quando il terremoto causò 300 morti, tutte persone sorprese nel sonno nei territori di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto.

Al centralino del comando provinciale dei Vigili del fuocco di Ascoli sono giunte diverse telefonate subito dopo la prima scossa. Perlopiù persone impaurite – per fortuna nulla più – che sono state tranquillizzate dagli stessi operatori. La situazione nel giro di mezz’ora si è poi calmata e tutto è tornato (apparentemente) nella normalità.

(servizio in aggiornamento)

https://www.cronachepicene.it/2018/08/15/forte-scossa-di-terremoto-in-molise-avvertita-anche-nel-piceno/58885/


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X