facebook rss

Promozione e Prima Categoria
al via con 14 squadre picene

CALCIO DILETTANTI - A Monticelli, Porto d'Ascoli e Grottammare in Eccellenza, se ne aggiungono 5 in Promozione (Atletico Azzurra Colli, Atletico Centobuchi, Ateltico Ascoli, Montalto) e 9 in Prima Categoria (Azzurra Mariner, Castignano, Centobuchi, Cuprense, Jrvs Ascoli, Offida, Real Virtus Pagliare, Sporting Folignano, Villa Sant’Antonio)

di Lino Manni

La Federcalcio Marche ha ufficializzato i gironi del calcio dilettanti di Promozione e Prima Categoria relativi alla stagione 2018-2019. Le squadre picene sono inserite nel girone B della Promozione e nel girone D della Prima Categoria. In Promozione le squadre sono 16, mentre in Prima Categoria 17, per cui ogni giornata prevederà un turno di riposo.

Pietro Zaini, allenatore della Jrvs Ascoli

In attesa dei gironi di Seconda Categoria, va ricordato che tre squadre picene sono ai nastri di partenza anche del campionato di Eccellenza: il Monticelli di Ascoli retrocesso dalla Serie D, il Porto d’Ascoli che ha chiuso la passata stagione disputando i playoff nazionali e accarezzando quindi il sogno del salto in D e il Grottammare. In Promozione le picene sono 5: Atletico Azzurra Colli, Atletico Centobuchi, Ateltico Ascoli (ex Ciabbino) e Montalto. In Prima Categoria le picene sono invece 9: Azzurra Mariner, Castignano, Centobuchi, Cuprense, Jrvs Ascoli, Offida, Real Virtus Pagliare, Sporting Folignano, Villa Sant’Antonio.

PROMOZIONE GIRONE B: Atletico Azzurra Colli, Atletico Centobuchi, Aurora Treia, Atletico Ascoli, Camerino, Chiesanuova, Civitanovese, Futura 96, HR Maceratese, Montalto, Montecosaro, Monturano Campiglione, Palmense, Potenza Picena, Sangiorgese, Valdichienti Ponte.

PRIMA CATEGORIA GIRONE D: Amandola, Azzurra Mariner, Castignano, Centobuchi, Cuprense, Fermo, Grottese, Jrvs Ascoli, Monsampietro Morico, Monterubbianese, Offida, Piane di Montegiorgio, Rapagnano, Real Virtus Pagliare, Sporting Folignano, Usa Santa Caterina, Villa Sant’Antonio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X