facebook rss

Samb, l’amichevole con il Rimini
importante per le decisioni di Magi

SERIE C - Si gioca il 2 settembre alle 20,30. Due i casi da risolvere: il ruolo di playmaker, con Bove in pole position, e la posizione in campo di Russotto, l'uomo capace di rompere gli equilibri della partita. Domani chiude il mercato, si cerca di piazzare Demofonti in prestito. Sabato 8 settembre amichevole con il Notaresco San Nicolò

di Benedetto Marinangeli 

Dall’amichevole con il Rimini di domenica 2 settembre, Beppe Magi potrà trarre utili indicazioni per il futuro. Il tecnico rossoblù nel corso di queste settimane ha fatto diversi esperimenti, girando tutti gli uomini sua disposizione e provando diverse soluzioni tattiche.

Mister Magi (Foto Cicchini)

Sono, per il momento, due le posizioni da definire per la Samb del futuro. Il playmaker ed la posizione di Andrea Russotto. Per il primo ruolo Magi punta decisamente su Gabriele Bove. Il classe ’98 possiede tutte le caratteristiche tecniche per svolgere al meglio questo compito. Nei test amichevoli non ha, però, particolarmente convinto ma anche la società fa molto affidamento sull’ex Primavera della Juventus, atteso dall’anno della consacrazione.
Se, invece, Magi volesse puntare sull esperienza ecco Carlo Ilari provato da centrale di centrocampo contro il Montegiorgio, senza dimenticare  il giovanissimo Panaioli che ha dimostrato di possedere un predisposizione naturale a questo ruolo. Ecco, quindi, che contro il Rimini Bove sarà chiamato a dare risposte importanti.
Per quanto riguarda invece Russotto, l’ex Catania è l’ uomo che nel suo dna ha il gene di poter spaccare l’inerzia del match in qualsiasi momento. Può giocare da terzo attaccante, da trequartista dietro le due punte e nel centrocampo a cinque anche da intermedio come ha fatto lo scorso anno a Catania. A Magi, quindi, il compito di trovargli la giusta collocazione.
In attacco manca un’alterativa, sotto il profilo fisico, a Francesco Stanco. Manca cioè un altro attaccante fisicamente prestante. Ma in questo caso Magi potrà ovviare con Minnozzi, sempre a segno nelle ultime tre amichevoli, e Di Massimo. Insomma il classico falso nueve. Senza dimenticare, poi, che anche Calderini può fungere da punto di riferimento in avanti. In difesa, posizioni e ruoli già assegnati.

Il classe ’98 Bove

DOMANI CHIUDE IL MERCATO – La Samb, ormai fuori dalle trattative, cercherà di piazzare alcuni dei giovani in esubero. Tra questi il classe ’98 Marco Demofonti che potrebbe essere girato in prestito anche in D per avere così la possibilità di giocare con maggiore continuità, dopo avere trascorso in panchina lo scorso campionato.
NOTIZIARIO – Non si giocherà al Mariotti di Montecosaro, ma al Comunale di Civitanova Marche l’amichevole Civitanovese-Samb in programma giovedì 6 settembre alle ore 20,30. L’undici di Magi, poi, ritornerà in campo sabato 8 settembre al D’Angelo in zona Agraria alle 18, affrontando il Notaresco San Nicolò allenato da Mirco Cudini e nelle cui fila milita l’ex rossoblù Kevin Candellori.
LA FEDERCALCIO con una delibera del commissario straordinario Roberto Fabbricini, ha concesso alle società di serie C che avevano prodotto una fideiussione stipulata con la società Finworld, di poterla sostituire entro il 28 settembre. I club di terza serie interessati sono Arzachena, Cuneo, Juve Stabia, Lucchese, Matera, Pro Piacenza, Reggina, Rende, Siracusa, Teramo. In caso di mancata presentazione della nuova fideiussione, le società saranno multate per l’equivalente valore della stessa, ovvero 350.000 euro, e penalizzate di otto punti nel campionato 2018-2019.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X