facebook rss

L’Ascoli a Perugia per superare
il primo esame trasferta
che ha il sapore di un derby

SERIE B - Con oltre mille supporter al seguito (985 il dato ufficiale) in Umbria si prevede una partita molto sentita, in passato purtroppo spesso teatro di scontri e incidenti. Le probabili formazioni: i 3-5-2 di Nesta e Vivarini

L’undici bianconero che ha affrontato il Cosenza nella prima di campionato al “Del Duca” (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

Nella notte del “Curi” domenica si affrontano due antiche rivali come Perugia e Ascoli, che in passato hanno dato vita a duelli memorabili, spesso con eccessi degenerati in incidenti anche gravi. Auguriamoci che stavolta questo non accada. Le due antagoniste sono reduci da pareggi per 1-1 nella prima di campionato: l’Ascoli in casa con il Cosenza, il Perugia a Brescia nell’anticipo che ha aperto il campionato. Nel Perugia dovrebbe mancare l’attaccante coreano Han, mentre Vivarini ha lasciato a casa Coly e Ngombo acciaccati. Probabile, per almeno nove undicesimi la conferma dell’Ascoli che ha affrontato il Cosenza nel debutto al “Del Duca”. Le possibili novità potrebbero essere Casarini a centrocampo e Ingrosso in difesa. Gli oltre mille biglietti  messi a disposizione dell’Ascoli alla fine saranno tutti acquistati dai tifosi bianconeri che domenica raggiungeranno Perugia per far sentire tutto il loro caldissimo sostegno alla squadra del cuore, con l’obiettivo di raccogliere un risultato positivo e rendere festoso il viaggio di ritorno a casa.

Tanti doppi ex allenatori – Diversi, nel corso degli anni, sono stati gli allenatori che hanno guidato sia Ascoli che Perugia. Eccone alcuni: Carlo Mazzone, Ilario Castagner, Vujadin Boskov, Mario Colautti, Serse Cosmi, Dante Fortini (con Massimo Cacciatori). Tanti anche i doppi ex anche fra i calciatori: uno su tutti Walter Alfredo Novellino.

PROBABILI FORMAZIONI

PERUGIA (3-5-2): Gabriel; Ngawa, Cremonesi, El Yamiq; Mazzocchi, Moscati, Verre, Bianco, Falasco; Vido, Melchiorri. A disposizione: Leali, Perilli, Felicioli, Mustacchio, Sgarbi, Dragomir, Kouan, Kingsely, Ranocchia, Bianchimano, Terrani, Han. Allenatore: Nesta

ASCOLI (3-5-2): Perucchini; Brosco, Padella, Quaranta; Kupisz, Baldini, Zebli, Frattesi, D’Elia; Beretta, Ardemagni. A disposizione: Lanni, Bacci, Valentini, De Santis, Addae, Valeau, Casarini, Cavion, Parlati, Ninkovic, Ganz, Rosseti. Allenatore: Vivarini

Arbitro: Guccini di Albano Laziale (assistenti Opromolla di Salerno e Lombardo di Sesto San Giovanni, 4° ufficiale Dionisi di L’Aquila).

Stadio: “Renato Curi”, ore 21.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X