facebook rss

Spillava soldi all’anziano,
denunciata la “femme fatale”

MONTEPRANDONE - La donna, una calabrese di 62 anni, aveva racimolato 1.500 facendo leva sulla sua avvenenza. Dopo una certosina indagine i Carabinieri l'hanno accusata di circonvenzione d'incapace
...

Fare leva sulla propria avvenenza per spillare soldi. Non è la prima volta che accade, e sicuramente non sarà neanche l’ultima. Certo, il fatto è ancor più grave se nei panni della vittima c’è una persona sola e anziana. Proprio come accaduto a Monteprandone, dove una certosina indagine dei Carabinieri guidati dal luogotenente Gabriele Luciani ha fatto sì che venisse denunciata all’Autorità Giudiziaria una donna calabrese di 62 anni. Reato contestato, quello di circonvenzione di incapace.
La signora, ormai da mesi, utilizzava il suo aspetto, evidentemente considerato avvenente dall’anziano, per farsi consegnare con regolarità somme di denaro per un ammontare di circa 1.500 euro. L’intervento dei militari ha permesso di interrompere l’azione criminosa della “femme fatale“, che senza ombra di dubbio avrebbe arrecato ulteriore danno economico alla designata vittima.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X