facebook rss

Bronzo agli Assoluti
per Di Marco e la Cipolloni

ATLETICA LEGGERA - Alla massima rassegna nazionale di Pescara, vissuta intorno alla prova di super Tamberi, terzo posto per il discobolo ascolano e per la sambenedettese nell'eptathlon

Pescara mette un gigantesco “like” sul 2,30 di Gianmarco Tamberi ai Campionati italiani Assoluti. Il recordman nazionale di salto in alto non delude il pubblico dello stadio “Adriatico” e si prende il quinto titolo nazionale della sua carriera.

Enrica Cipolloni

“Gimbo” per la quarta volta in due settimane sopra i 2,30 dopo il 2,30 e poi 2,33 ad Eberstadt e il 2,31 a Bruxelles. Doppio podio anche per la pesarese Eleonora Vandi: 2° posto nei 1500 e 3° negli 800.

Oro anche per il discobolo Faloci che è marchigiano, lui umbro, solo perché difende i colori dell’Atletica Avis Macerata. Ha battuto l’ascolano Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro), 3° con 58,72. Così come terza, con 5.097 punti, si è piazzata nell’eptathlon la sua collega poliziotta, la sambenedettese Enrica Cipolloni.

Nazzareno Di Marco

Gli altri atleti piceni in gara: 7° Simone Comini dell’Asa Ascoli nel giavellotto con metri 63,32, 9° Stefano Massimi che indossa la maglia della Sef Stamura Ancona, sia negli 800 (1’51”26) che nei 5000 (14’24”16), 15° Paolo Capponi che ha gareggiato con la maglia dell’Atletica Futura Roma nel peso ( 14,21), 16° Andrea Pacitto della Collection Atletica Sambenedettese nei 110 ostacoli (14”94).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X