facebook rss

“Giro delle Marche”,
big ad Offida
a pochi giorni dal Mondiale

CICLISMO - Domani l'evento-vetrina per la città e per le zone colpite dal sisma. Via alla tappa alle ore 14: cento le atlete in gara, venti le squadre iscritte. Le immagini finiranno in uno speciale su Rai Sport Sat

La presentazione dell’evento ciclistico

Offida si appresta ad accogliere le grandi del ciclismo. Giovedì ospiterà la seconda tappa del Giro delle Marche in Rosa, la gara ciclistica internazionale riservata alla categoria Elite donne. Alla partenza anche le nazionali di Nigeria, Kazakistan e Russia e atlete provenienti da Lituania, Lettonia, Ungheria e Messico. La prova (un circuito di 87,3 chilometri) assume rilievo tecnico, si tiene a due settimane dal Campionato di Innsbruck (Austria) e avrà l’attenzione di decine di osservatori del Ct della Nazionale azzurra Dino Salvoldi.
Si parte alle 14 esatte da piazza del Popolo: sei giri previsti nel circuito cittadino con passaggi a San Barnaba, ponte Tesino, Valtesino, Fonte delle Pietre. Nel finale altro mini circuito tra piazzale ex fornace, Santa Maria della Rocca e arrivo in piazza del Popolo per le 16.30 circa.
La prima tappa (Amandola-Matelica di 102 chilometri) si è tenuta oggi, venerdì 14 il gran finale a Porto San Giorgio (98,6 chilometri).
Il Giro è voluto dalla Regione a sostegno anche delle zone colpite dal sisma. Secondo gli organizzatori  è possibile che in gara possa esserci quella che tra pochi giorni diverrà la futura campionessa del mondo. La prova sarà trasmessa sul canale “L’ora del ciclismo” in streaming ed avrà una finestra di 20 minuti su Rai Sport Sat.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X