facebook rss

Nove partite, sei orari diversi
per il campionato
più strano del mondo

CALCIO - Il programma della terza giornata si apre con Venezia-Benevento venerdì 14 settembre alle ore 21 e si chiude con Livorno-Crotone lunedì 17 alle ore 21. In mezzo altre sette partite tra cui Ascoli-Lecce di sabato 15 settembre ore 15

Vido del Perugia, capocannoniere della B con 3 gol in 2 partite, viene festeggiato dai propri compagni mentre il portiere dell’Ascoli, Perucchini, si dispera dopo la papera del “Curi” (Foto Edo)

Nove partite in sei puntate. Incredibile ma vero. Accade in Serie B, campionato di calcio che continuerà a 19 squadre dopo un tira e molla, a tratti sfociato in farsa, di cui si è parlato anche nei bar di Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. Dopo la sosta per la Nazionale, si prosegue con la terza di andata e con nove partite spalmate in sei momenti diversi. Dalla notturna del venerdì – che ormai non si può può più chiamare anticipo – a quella del lunedì che una volta si chiamava posticipo.

Venerdì 14 settembre ore 21: Venezia-Benevento

Sabato 15 settembre ore 15: Ascoli-Lecce, Brescia-Pescara, Cittadella-Cosenza

Sabato 15 settembre ore 18: Cremonese-Spezia

Domenica 16 settembre ore 15: Verona-Carpi, Salernitana-Padova

Domenica 16 settembre ore 21: Foggia-Palermo

Lunedì 17 settembre ore 21: Livorno-Crotone

CLASSIFICA: Cittadella 6 punti; Perugia, Pescara e Padova 4; Crotone, Spezia e Venezia 3; Lecce, Cremonese, Palermo e Salernitana 2; Benevento, Cosenza, Verona, Brescia e Ascoli 1; Livorno e Carpi 0, Foggia -5 (Foggia penalizzato di 8 punti)

MARCATORI: Vido (Perugia) 3 gol; Cocco (Pescara), Perini (Spezia), Ravanelli (Padova), Mancosu e Falco (Lecce) 2.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X