facebook rss

Coppe dilettanti secondo turno
Pareggia l’Atletico Ascoli,
vince la Jrvs

CALCIO - In vista dell'inizio dei campionati, scaldano i motori le squadre picene di Promozione, Prima e Seconda Categoria. Avanzano Real Virtus Pagliare, Offida, Azzurra Mariner e Sporting Folignano

di Salvatore Mastropietro

Le squadre dilettanti scaldano i motori in vista dell’inizio ufficiale dei campionati, previsto per il prossimo weekend per quanto riguarda Promozione, Prima e Seconda Categoria. Le compagini picene sono state impegnate, intanto, nelle partite di Coppa Italia (Promozione) e Coppa Marche (Prima e Seconda), ottime occasioni per testare le “rose” e mettere minuti nelle gambe.

Pietro Zaini, allenatore della Jrvs

Si è disputato nelle giornate di sabato e domenica il secondo turno delle due competizioni. Nella Coppa Italia di Promozione si sono affrontate Atletico Azzurra Colli ed Atletico Piceno: 1-1 il risultato finale, con gli ascolani che collezionano il secondo pari consecutivo dopo quello raccolto nel match contro l’Atletico Centobuchi. Il Montalto non è riuscito a ribaltare il risultato maturato nell’andata contro il Monturano Campiglione (2-0). È arrivata un’altra sconfitta, questa volta di misura, sul campo di casa.

Le picene di Prima Categoria sono scese in campo per la gara di ritorno del primo turno. Sono arrivati i primi verdetti delle squadre che avanzeranno nella competizione. Si qualifica l’Offida ai danni del Castignano: dopo l’1-1 dell’andata, agli offidani basta uno 0-0 casalingo per andare avanti. Identica sorte per la Real Virtus Pagliare, che ha avuto la meglio sul Centobuchi. Successo per la Jrvs Ascoli che, dopo il pareggio della scorsa settimana, ha battuto di misura l’Amandola. Due le gare decise ai calci di rigore. Corsara l’Azzurra Mariner sul campo della Cuprense: 0-1 (come all’andata) e 1-3 nei tiri dal dischetto. Non è bastata la vittoria per 1-0, invece, al Villa Sant’Antonio, che sempre nella lotteria dagli undici metri si è visto superare dallo Sporting Folignano.

In campo anche le compagini di Seconda Categoria. Seconda giornata dei mini gironi a tre squadre, con il terzo turno che si disputerà il prossimo 10 ottobre. Successo di misura della Cossinea sul campo del Valtesino (ha riposato il Ripatransone). Gmd Grottammare e Acquaviva si spartiscono la posta in un pareggio senza reti, non riuscendo a raggiungere in classifica l’Agraria (attualmente a tre punti). Rocambolesco 2-3 sul campo di Pagliare tra Audax Pagliare e Lama United: seconda sconfitta per i biancorossi, le sorti del girone si decideranno nello scontro diretto tra Lama United e Olimpia Spinetoli. Nell’ultimo mini-girone, il Piceno United si è imposto (2-0) sulla Pro Calcio. Nella parte della competizione a scontri diretti, invece, sono arrivati due verdetti. All’Acquasanta basta un pareggio nel ritorno sul campo dell’Orsini per avanzare, in virtù del 2-1 dell’andata. Eliminato il Piazza Immacolata, sconfitto 2-0 a Comunanza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X