facebook rss

Giulio Lucidi presidente
dell’Osservatorio regionale
delle associazioni
di promozione sociale

ASCOLI - Da anni alla guida dell'U.S. Acli provinciale Ascoli-Fermo di quella regionale, è ora a capo dell'organismo consultivo della giunta regionale che rappresenta 261 realtà associative delle Marche

E’ l’ascolano Giulio Lucidi – 49 anni, presidente provinciale Ascoli-Fermo e presidente regionale dell’Unione Sportiva Acli, membro di giunta del Coni Marche – il nuovo presidente dell’Osservatorio regionale delle associazioni di promozione sociale. E’ quanto emerge dopo le elezioni di questo organismo consultivo della Giunta Regionale che rappresenta ben 261 realtà associative delle Marche iscritte nel registro regionale, di cui 41 di “rilevanza regionale”, cioè con sedi operative in almeno tre delle cinque province.

Giulio Lucidi

Il nuovo Osservatorio risulta composto anche da: Antonio Benigni (Centro Sportivo Italiano), Manuela Carloni e Rosalba Magnaterra (Auser Marche), Fabio Corradini e Maurizio Tomassini (Acli Marche), Silvano Evangelista e Claudio Giovannetti (Unms Consiglio regionale Marche), Osvaldo Impiglia e Milvio Sturari (Fitel Marche), Raffaella Lugli e Marco Scarponi (Anffas Marche), Maria Mencarini (Uici Marche), Eraldo Menghi (Associazione famiglie caduti e dispersi in guerra), Alessandro Ricchiuto (Arci Marche), Angela Siotto e Osvaldo Travaglini (Amil), Stefano Squadroni (Uisp), Segio Strali (Università delle terze età), Ioana Ursu (Endas Marche). Su proposta del presidente Lucidi, è stato poi istituito il direttivo che risulta composto da Manuela Carloni (votata all’unanimità vice presidente), Ioana Ursu, Alessandro Ricchiuto, Stefano Squadroni, Maurizio Tomassini, Maria Mencarini, Sergio Stali, Manuela Carloni e Milvio Sturari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X