facebook rss

Samb, Magi passa al 3-5-2
per provare a violare il “Bonolis”

SERIE C - In vista del match col Teramo i rossoblù si sono allenati sul sintetico del "Merlini". Urge il riscatto dopo la sconfitta casalinga con il Renate. Quindici i precedenti tra le due squadre, con i biancorossi in vantaggio. Posticipato alle 20,30 il fischio d'inizio con la Vis Pesaro in programma mercoledì 26 settembre
...

di Benedetto Marinangeli 

Allenamento sul sintetico per la Samb. Domenica a Teramo i rossoblù troveranno questa superficie e quindi ecco la decisione di Magi di lavorare al “Merlini”. Il tecnico rossoblù sembra avere in mente di cambiare modulo e di passare al 3-5-2. E proprio su questo schema ha basato le esercitazioni pomeridiane. La gara con il Renate non lo ha soddisfatto tatticamente e quindi ecco questo cambio di rotta. Un atteggiamento che era stato adottato in Tim Cup con Sanremese e Spezia ma anche in alcune amichevoli e che sembra essere più assimilabile dalla squadra. Da Teramo la Samb deve tornare con un risultato positivo, magari bissando il successo della passata stagione sancito dalle reti di Bove e di Miracoli su rigore.

Miracoli, autore dell’ultimo gol nel 2 a 0 rifilato al Teramo l’anno scorso

Sono complessivamente 15 i precedenti tra le due squadre con il bilancio che è favorevole agli abruzzesi che tra le mura amiche ha totalizzato sei vittorie contro le quattro dei rossoblù. Quattro i pareggi, segno x che manca dal torneo di serie D 2011-2012.  I primi quattro scontri si giocano a cavallo della seconda guerra mondiale, due prima del ’45 con due sconfitte rossoblù nel 1937/38, uno 0-4 e nel 1940/41, quando alla diciannovesima giornata di campionato (quarta del girone di ritorno) la Samb perde di misura 0-1 ma la domenica successiva gioca l’ultima gara contro il Ravenna in casa, prima di ritirarsi dal torneo a causa della guerra, per la limitatezza dei mezzi economici e per la chiamata alle armi. Il risultato della gara verrà annullato; gli altri due scontri vengono giocati la prima giornata del torneo 1946/47, con la netta vittoria dei rossoblù 6-0 e la stagione successiva con la vittoria di misura del Teramo, 1-0.
Si dovranno attendere oltre 40 anni per rincontrarsi in gare di campionato. E’ il 4 novembre 1990 quando in C2 la Samb di Giorgio Rumignani blocca il Teramo di Gigi Del Neri sullo 0-0. Le due squadre si giocavano il secondo posto valido per il passaggio in C1 alle spalle dell’imprendibile Chieti diretto da Ezio Volpi. Alla fine furono proprio i rossoblù ad avere la meglio nello sprint promozione. Da quelle partite nacque l’acerrima rivalità tra le due tifoserie, sfociata spesso in incidenti. Teramo e Samb, poi, tornarono ad incrociare i tacchetti, in diretta RaiSportSat mercoledì 6 febbraio 2002 (il 7 gennaio precedente il campo abruzzese era impraticabile) sempre in C2. Il Teramo diretto da Luciano Zecchini si impose per 3-1.
L’ultimo precedente in C1 al vecchio Comunale, risale al 5 novembre 2006 con la Samb allenata da Guido Ugolotti. Finì 1-1 con vantaggio di Carlini per i rossoblù e pareggio di Margarita su punizione. La rivalità tra le due squadre tornò a farsi accesa in serie D. Per la precisione nei campionati  2010-2011 e 2011-2012. Nel primo il Teramo si impose per 4-3, il secondo finì 1-1 con i biancorossi di Roberto Cappellacci che al termine della stagione furono promossi in C.
Si torna in C nelle ultime due gare disputate al “Bonolis”. Nella stagione 2016-2017, gli abruzzesi vinsero per 2-1. Vantaggio biancorosso con Fratangelo e pareggio nella ripresa di Bacinovic. Poi in pieno recupero ecco il gol vittoria di capitan Speranza. Netto 2-0 per la Samb lo scorso anno con reti di Bove e Miracoli su rigore allo scadere.

La formazione rossoblù che ha perso in casa col Renate

Questo il quadro completo. Prima Divisione (4° Livello) 1937/38 Teramo-Samb 4-0. *Serie C (3° livello) 1940/41 Teramo-Samb 1-0 (*Gara annullata per ritiro Samb dal campionato). Serie C (Lega Centro gir. F) (3° livello) 1946/47 Teramo-Samb 0-6. Serie C (Lega Centro gir. F) (3° livello) 1947/48 Teramo-Samb 1-0. Serie C2 1990/91 Teramo-Samb 0-0.  Serie C2 2001/02 Teramo-Samb 3-1 (De Angelis, Pellegrini, Myrtaj 2). Serie C1 2002/03 Teramo-Samb 1-1 (Soncin-Molinari).Serie C1 2003/04 Teramo-Samb 1-1 (Manca-Zerbini).
Serie C1 2004/05 Teramo-Samb 0-2 (Leon-Cigarini). Serie C1 2005/06 Teramo-Samb 1-4 (Scandurra-Martini- Perrulli- aut. Angeli-Taua). Serie C1 2006/07 Teramo-Samb 1-1 (Carlini,Margarita). Serie D 2010/11 Teramo-Samb 4-3. (Gambino 2,Orta 2, Covelli-Di Rito 2). Serie D 2011/12 Teramo-Samb 1-1 (Bucchi-Di Vicino). Serie C 2016-2017 Teramo-Samb 2-1 (Fratangelo-Bacinovic-Speranza). Serie C 2017-2018 Teramo-Samb 0-2 (Bove-Miracoli).

Cambio di orario. La Lega ha ufficializzato il cambio di orario del match tra Sambenedettese e Vis Pesaro in programma mercoledì 26 settembre al “Riviera delle Palme”. La gara, inizialmente prevista per le 18,30, prenderà il via alle 20,30. Una modifica richiesta dalla club rossoblù che ha trovato il consenso della società vissina.
Caos Serie C. Nuovo rinvio delle gare per le squadre interessate dal possibile ripescaggio in Serie B. La Lega Pro, con una nota, ha deciso di rinviare a data da destinarsi le seguenti gare: Arzachena-Novara, Pro Patria-Robur Siena, Pro Vercelli-Alessandria, Ternana-Feralpisalò, Matera-Catania, Viterbese-Reggina. La Ternana, inserita nel girone della Samb, non è ancora scesa in campo e potrebbe non farlo mai in questa categoria. Senza dimenticare la vittoria dell’Entella al Collegio di Garanzia del Coni che riammette il club ligure in B, nonostante abbia già giocato la prima giornata in C. Il campionato continua ad essere sotto l’occhio del ciclone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X