facebook rss

Atletica leggera, 27 titoli regionali
nelle bacheche dei club piceni

SAN BENEDETTO - Li hanno conquistati i portacolori di Collection Atletica Sambenedettese, Asa Ascoli e Mezzofondo Club Ascoli. In gara le categorie Promesse, Juniores, Allievi e Cadetti. Doppiette per Mirco Capponi, Lorenzo Agostini e Francesca Vallorani. Soddisfazione per dirigenti, tecnici e organizzatori dell'evento

Emma Silvestri all’ultimo ostacolo prima del rettilineo finale: alla campionessa europea di categoria anche il titolo marchigiano 2018 (Foto Davida Ruggieri/Fidal)

Giovani delle Marche in grande forma al campo di atletica di San Benedetto del Tronto ai campionati regionali con in palio i titoli di quattro categorie: Cadetti (under 16 del 2003, 2004), Allievi (under 18 del 2001, 2002), Juniores (under 20 del 1999, 2000) e Promesse (under 23 del 1996, 1997, 1998), validi anche per i Societari. Protagonista assoluto il 17enne Giorgio Olivieri (Team Atletica Marche), autore di un formidabile primato italiano under 20 nel martello da 6 kg con metri 77,21. In grande evidenza anche la 4×100 Juniores della Sport Atletica Fermo che dopo ben 34 anni stabilisce il record marchigiano di categoria. Molto combattuta la gara dei 400 ostacoli allieve con l’argento europeo under 18 Emma Silvestri, che stavolta giocava in casa e con 1’00”69 ha battuto la solita rivale Angelica Ghergo, osimana del Team Atletica Marche (1’00”74).

L’oro di Emma Silvestri è però soltanto uno 27 titoli conquistati dalle squadre che hanno rappresentato il Piceno: 15 sono andati a San Benedetto grazie alla Collection e 12 ad Ascoli: 11 Asa e 1 Mezzofondo Club. Gli atleti saliti sul gradino più alto del podio sono però 24. Tre di loro, infatti, hanno vinto in due specialità: Mirco Capponi (Asa) peso e disco, Lorenzo Agostini (Asa) 80 e 100 ostacoli, Francesca Vallorani (Collection) 1500 e 3000. Ovviamente grande soddisfazione per dirigenti, tecnici e gli organizzatori dell’evento.

Promesse maschili: Leonardo Viozzi (Asa Ascoli) martello 50,73.

Juniores maschili: Valerio De Angelis (Asa) triplo 14,21; Mirko Capponi (Asa) peso 13,41 e disco 43,06.

Allievi: Francesco Gagliardi (Mezzofondo Club Ascoli) 800 in 2’01”97; Jacopo Tomassini (Collection Atletica Sambenedettese) alto 1,76; Edoardo Giommarini (Collection) asta 4; Edoardo Silvestri (Collection) triplo 12,89, Alessandro Caccini (Collection) disco 41,32; Ronaldo Mancinelli (Asa) martello 58,01; 4×100 della Collection (Federico Fedeli, Edoardo Silvestri, Emanuele Mancini, Krisztian Czimmermann) 46”11; 4×400 della Colection (Sebastian Fava, Alessio Patrizi, Edoardo Giommarini, Massimo Tanzi) 3’42”77.

Cadetti: Lorenzo Agostini (Asa) 800 in 9”51 e 100 ostacoli in 14”25; Edoardo De Marco (Collection) asta 2,60; Daniele Rossi (Collection) peso 11,02; 4×100 della Collection (Daniele Silvestri, Daniele Rossi, Riccardo Ciribeni, Luca Patrizi) 49”23.

Juniores femminili: Allegra Albertini (Asa) triplo 10,83.

Allieve: Francesca Vallorani (Asa) 1500 in 4’52”34 e 3000 in 10’56”86; Emma Silvestri (Collection) 400hs 1’00”69; Isabel Ruggieri (Collection) triplo 11,29; Alessia Mariani (Collection) peso 11,95; 4×400 della Collection (Chiara Filioni, Lara Prosperi, Isabel Ruggieri, Emma Silvestri) 4’14”97.

Cadette: Irene Pagliarini (Collection) 300 in 42”51; Anthea Pagnanelli (Collection) 300hs 49”17; Agnese Capponi (Asa) asta 2,90.

Federico Agostini dell’Asa Ascoli (primo a destra) taglia per primo il traguardo dei 100 ostacoli: per lui è bis con il successo negli 80 (Foto Davida Ruggieri/Fidal)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X