facebook rss

Con “White Party”
riparte il Club 41

ASCOLI - La nona edizione è stata ospitata al "Noa" di Grottammare. E il giorno dopo tutti a tavola con il menù del ristorante Roma di Amatrice
...

Grande successo per l’edizione 2018 del “White Party”. L’evento, organizzato dal Club 41 di Ascoli, ha dato il via al nuovo anno sociale sotto la guida del neo eletto presidente Nerio Castellano. Il ristorante “Noa” di Grottammare ha ospitato la nona edizione richiamando soci da tutta Italia per una serata vissuta con grande goliardia e divertimento a piedi nudi sulla sabbia. Durante la serata è stato premiato il “piede più bello”, sia maschile che femminile, ma anche il “piede più brutto”, e si è conclusa con il regalo esclusivo di un paio di ciabatte infradito bianche con il logo del Club 41.

Presenti alla serata il presidente nazionale Riccardo Daziale, il past president Claudio Onofri, il vice presidente Antonio Merini, l’Iro Luca Colombo, i consiglieri nazionali Andrea Zerneri, Filippo Visocchi, Francesco Petrelli, Giovanni Tirabassi, l’editore nazionale Gabriele Turchi e il webmaster nazionale Mauro Molinari.

Dal presidente Castellano i ringraziamenti a tutti i partecipanti, in particolare ai presidenti del Club di Fermo, Teramo e Ancona e alla presidentessa del Club Agorà Ascoli, Laura Gibellieri. Ma il “White Party” non si è esaurito in una notte. Il giorno dopo, infatti, i soci del Club 41 sono stati ospiti del notaio Nazzareno Cappelli: party in piscina con le prelibatezze del “Ristorante Roma” di Amatrice.

g.c.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X