facebook rss

Palermo come un rullo
Verona balza in vetta

CALCIO - I siciliani calano il poker al Perugia e i gialloblù passano a Crotone. Dopo tre vittorie consecutive il Cittadella cade a La Spezia. Con Carpi-Brescia finisce in parità la sfida tra i due allenatori appena ingaggiati

di Andrea Ferretti

Cade il Cittadella che aveva vinto le prime tre partite. Il Palermo schiaccia il Perugia. Vincono Pescara, Brescia e il Verona a Crotone. Carpi e Brescia (avversari due allenatori da poche ore sulle rispettive panchine, Castori a Carpi e Corini a Brescia) non si fanno male, mentre si fa molto male il Perugia a Palermo dove becca un poker firmato da Nestorovski (doppietta, uno su rigore), Trajkovski e l’ex bianconero Bellusci. Di Dragomir, sul 4-0, il gol della bandiera degli umbri. Il Verona passa a Crotone grazie alle reti di Henderson e Colombatto. Nel finaale, a rendere meno amara la sconfitta dei calabresi, il gol di Firenze. Il Lecce riscatta subito la sconfitta del “Del Duca” e supera il Lecce ribaltando lo 0-1 (Di Mariano) in 2-1 grazie al bis di Palombi. Gravillon nella ripresa regala invece la vittoria al Pescara che all’Adriatico supera il Foggia. Lo imita Crimi dello Spezia che frena la corsa del Cittadella. A Carpi, Brescia in vantaggio con Frascatore, pari di Arrighini e nel finale Jelenic si fa parare il rigore che avrebbe regalato una vittoria lampo a Fabrizio Castori. Un punto per parte anche in Cozenza-Livorno: vantaggio di Tutino e pari ospite nel finale con Giannetti. Nell’anticipo di venerdì, il Benevento ha schiacciato la Salernitana facendo suo il derby campano. E’ finita 4-0 con tre dei quattro gol arrivati nel finale di match. Dopo la rete dell’ex azzurro Maggio nel primo tempo, nella ripresa quelle di Improta, Insigne junior e Asencio. In questo quarto turno di andata non si gioca di lunedì, perchè martedì le squadre saranno di nuovo in campo per la quinta giornata.

Nestorovski del Palermo: doppietta

Venerdì 21 settembre ore 21: Benevento-Salernitana 4-0

Sabato 22 settembre ore 15: Carpi-Brescia 1-1, Crotone-Verona 1-2, Lecce-Venezia 2-1, Palermo-Perugia 4-1, Pescara-Foggia 1-0, Spezia-Cittadella 1-0.

Sabato 22 settembre ore 18: Cosenza-Livorno 1-1.

Domenica 23 settembre ore 21: Padova-Cremonese.

Riposa: Ascoli.

CLASSIFICA: Verona 10 punti, Cittadella 9, Palermo e Pescara 8, Benevento 7, Crotone e Spezia 6; Salernitana, Cosenza, Cremonese e Lecce 5; Ascoli, Perugia e Padova 4, Brescia e Venezia 3, Carpi e Livorno 1, Foggia -5 (Foggia penalizzato di 8 punti).

MARCATORI: Vido (Perugia), Trajkovski  (Palermo) e Pazzini (Verona) 3 gol; Iori (Cittadella), Bandinelli (Benevento), Cocco (Pescara), Pierini (Spezia), Ravanelli (Padova); Palombi, Mancosu e Falco (Lecce), Morosini (Brescia), Nestorovski (Palermo), Firenze (Crotone) 2 gol.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X