facebook rss

In sella alla bici rubata,
ma a casa aveva
anche 60 grammi di fumo

SAN BENEDETTO - Ne guai è finito un 31enne pluri pregiudicato napoletano trovato con un bicicletta elettrica del valore di 1.500 euro e hashish. E' stato denunciato per i reati di ricettazione e detenzione di sostanza stupefacente

In sella costosa bici rubata e con l’hashis a casa. Non sono sfuggite all’occhio attento dei poliziotti della sezione di polizia giudiziaria del commissariato di San Benedetto le mosse di un pluripregiudicato napoletano (N.G. le sue iniziali) di 31 anni che è stato fermato e bloccato. La bicicletta elettrica, del valore di 1.500 euro, era stata rubata il 14 settembre scorso è stata subito restituita al legittimo proprietario. Nel frattempo i poliziotti hanno anche perquisito la casa del napoletano rinvenendo sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso di circa 60 grammi suddiviso in  panetti ed un bilancino di precisione. Dopo aver espletato le formalità di rito N. G. veniva indagato, in stato di libertà, per i reati di ricettazione del velocipide e detenzione, al fine di spaccio, di sostanza stupefacente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X