facebook rss

Dopo il crollo, i lavori sono fermi:
«Quanto tempo dovrà restare così?»
(Le Foto)

FOLIGNANO - Il tetto della palestra di Villa Pigna venne giù a causa del peso della neve. Dopo venti mesi, la segnalazione di un lettore: «Sembra di trovarsi in Siria»
...

La copiosa nevicata che a metà gennaio del 2017 interessò tutto il centro Italia, procurò diversi danni anche nell’Ascolano. Tra questi, il crollo del tetto della palestra di Villa Pigna di Folignano. Per fortuna accadde di notte e in quel momento all’interno non c’era nessuno. La struttura ospitava numerose attività sportive e ricreative, ma per fortuna non si registrarono danni alle persone. La segnalazione di un nostro lettore punta il dito proprio su questa struttura.

«A gennaio saranno due anni che è crollato il tetto e queste – dice corredando la sua segnalazione con alcune fotografie – sono le attuali condizioni. Sembrano immagini della Siria e invece sono di Villa Pigna dove pare si continui a fare finta di niente per una struttura che si trova proprio al centro della frazione, sotto gli occhi di tutti». La sua segnalazione si conclude con una domanda che, in primis, viene rivolta al sindaco di Folignano: «Quanto tempo dovrà continuare a restare così?».

Nella foto sopra, e nelle due sotto, come si presentava la palestra il mattino successivo al crollo del tetto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X