facebook rss

Orsini vince il contest
e si prepara a salire
sul palco del Mei

ASCOLI - La seconda edizione del concorso ha visto partecipare ben 362 artisti. A spuntarla è stato il cantautore piceno che il 29 settembre si alternerà sullo stesso proscenio di Bennato, Zen Circus, Lacuna Coil e tanti altri. L'anno scorso vinse Mirkoeilocane poi trionfatore al Tenco e a Sanremo

Luca Orsini

A vincere la prima edizione fu Mirkoeilcane, uno che poi si aggiudicò il Premio Tenco e Sanremo Giovani. Siamo certi che Luca Orsini ci metterebbe non una ma due firme affinché la storia si ripeta. Sì, perché il cantautore ascolano classe 1979 è risultato trionfatore della seconda edizione del contest “Suona sul palco del Mei iLiveMusic”. Dunque, quest’anno sarà lui a salire sul palco principale del Mei 2018, la più importante manifestazione dedicata alla musica indipendente italiana. L’appuntamento è per sabato 29 settembre a Faenza, in piazza del Popolo, in una serata che vedrà alternarsi sul palco gente come Edoardo Bennato, Lacuna Coil, Mezzosangue, The Zen Circus e tanti altri. Un risultato di prestigio, indubbiamente, avvalorato dal fatto che Orsini è stato selezionato tra le 362 candidature arrivate da tutta Italia mediante l’app iLiveMusic.
Il 22 gennaio è uscito il suo nuovo lavoro discografico intitolato “L’ordine delle cose gambere”, anticipato dal singolo “Il Punch”. Il titolo rispecchia l’attrazione del cantautore per i crostacei e il mondo sottomarino. La figura del gambero inoltre, col suo modo peculiare di procedere, contiene una speciale analogia con l’idea di liberazione. “L’ordine delle cose gambere”, che racchiude cinque brani, è il risultato di esperienze artistiche e personali di Orsini, tra impegno per il sociale e la sua musica, che diventa strumento di aggregazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X