facebook rss

«Chi vuole bene alla Samb
deve dare il massimo»
La ricetta di Magi per vincere

SERIE C - «Dobbiamo avere il sangue agli occhi. Non possiamo sbagliare atteggiamento in campo. E’ l’unico modo per uscire da questa situazione». Contro la Giana Erminio confermato il 3-5-2 delle ultime due partite, variante in attacco con il tandem Russotto-Calderini. Un centinaio di tifosi saliranno in Lombardia
...

di Benedetto Marinangeli 

La partita della paura o della svolta. Così si può inquadrare la trasferta della Samb a Gorgonzola con la Giana Erminio. «Tutte e due le squadre – commenta Beppe Magi – hanno voglia di vittoria perché ancora a secco. Credo che non sarà una gara spettacolare, dovremo essere convinti dei nostri punti di forza ma allo stesso tempo consapevoli di quelli deboli».

Mister Magi durante il matcg interno con la Vis Pesaro (Foto Cicchini)

Magi confermerà l’atteggiamento tattico delle due precedenti gare. «In un momento di difficoltà come quello che stiamo passando – spiega il tecnico rossoblù – incidono tanti fattori. Ho il peso della squadra, fisico, atletico e psicologico e conseguentemente prendo tutto in considerazione. Compresa la Coppa Italia sono cinque le partite che abbiamo giocato con la difesa a tre. Con quella a quattro solo nelle amichevoli e al primo tempo col Renate ma senza avere riscontri positivi poiché non siamo stati né armoniosi né fluidi. Non abbiamo i tempi di gioco per il 4-3-3 che li può dare solo un regista, perché la squadra si allunga, con il centrocampo che viene preso in mezzo dagli avversari».
Magi, però, in questi ultimi giorni ed anche nella rifinitura ha provato un inedito 3-4-3. «Ci stiamo lavorando – afferma – ma non siamo ancora pronti. Con il 3-5-2 abbiamo la possibilità di fare due cambi importanti in attacco. Chi subentra può dare la svolta alla partita. Russotto in questo modulo può giocare mezzala o trequarti. Abbiamo calciatori molto forti che possono ricoprire più ruoli. Ciò che conta è avere mentalità ed umiltà, solo così possiamo farcela».
Sulla Giana Erminio, Magi la pensa così. «Anche i nostri avversari non stanno attraversando un ottimo momento. Contro di noi probabilmente cambieranno di nuovo modulo, per coprire il campo e colpire nei nostri punti deboli. Credo – aggiunge – che chi avrà l’episodio positivo avrà quella scossa mentale che gli permetterà di vincere la partita, ricreando il giusto entusiasmo».
Ed è proprio sotto l’aspetto psicologico che Magi si attende una risposta concreta da parte dei suoi ragazzi. «Dobbiamo avere il sangue agli occhi e dare il massimo. Chi lo fa, vuole il bene della Samb. I nomi ci sono, i calciatori pure e quindi non possiamo sbagliare atteggiamento in campo. E’ questo l’unico modo per uscire fuori da questa non facile situazione».
TIFOSI – La Samb sarà seguita a Gorgonzola (Milano) da un centinaio di tifosi che non vogliono fare mancare il loro sostegno a Rapisarda e compagni, nonostante le delusioni patite in queste prime tre giornate di campionato.

LE PROBABILI FORMAZIONI

GIANA ERMINIO (3-4-1-2): Leoni; Pirola, Bonalumi, Montesano; Iovine, Pinto, Palma, Seck; Chiarello, Lunetta; Perna. A disposizione: Taliento, Rocco, Rocchi, Lanini, Mandelli, Capano, Sosio, Piccoli, Marzeglia, Perico, Mutton, Dalla Bona. Allenatore: Bertarelli.

SAMB (3-5-2): Sala; Biondi, Miceli, Zaffagnini; Rapisarda, Gelonese, Ilari, Signori, Gemignani; Russotto, Calderini. A disposizione: Pegorin, Di Pasquale, Di Massimo, Bove, Stanco, Kernezo, Rinaldi, Demofonti, Rocchi, Islamaj, Minnozzi, Cecchini. Allenatore: Magi.

Arbitro: Cascone di Nocera Inferiore (assistenti Lenarduzzi e Montagnani).

Stadio: Comunale di Gorgonzola (Milano) – ore 14,30.

IL PROGRAMMA DELLA 4^ GIORNATA- Domenica 30 settembre: Giana Erminio-Samb (14,30), Renate-Fermana (14,30), Rimini-Pordenone (14,30), Fano Imolese (18,30), Albinoleffe-Triestina (18,30), Ravenna-Monza (18,30), Teramo-Gubbio (18,30), V.V. Verona-Sud Tirol (18,30), Vis Pesaro-Ternana (18,30). Lunedì Feralpi Salò-Vicenza. Classifica: Monza e Pordenone 9 punti, Fermana e Sud Tirol 7, Triestina 6, Imolese 5; Rimini, Renate e Vis Pesaro 4, Vicenza 3; Albinoleffe, Samb e Teramo 2; Fano, Feralpi Salò, Giana Erminio e Ravenna 1; Ternana e V.V. Verona 0. (Ternana 3 gare in meno; Fano, Feralpi Salò e Rimini 1 gara in meno).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X