facebook rss

“Puliamo il mondo”, bilancio ok
I ragazzi al lavoro
tra la Cartiera e il Castellano

ASCOLI - Il "World cleanup day" ha coinvolto alcuni studenti del liceo scientifico "Orsini" e dell'artistico "Licini". Tutti insieme per eliminare i rifiuti dalle sponde del fiume, sotto l'egida di Legambiente

Un sabato dedicato al rispetto dell’ambiente. E’ quello che hanno trascorso i ragazzi delle classi 1° B e 4° E del liceo scientifico “Orsini” e dell’artistico –”Licini””, pronti ad aderire alla giornata di “Puliamo il mondo” organizzata da Legambiente. Sabato 29 settembre, dunque, tutti al lavoro ”alla Cartiera Papale, nei pressi del fiume Castellano. Con i ragazzi, anche i professori Diana Di Loreto e Paolo Prezzavento.

Dopo la visita guidata al museo dedicato al grande naturalista ascolano Antonio Orsini, al “Museo dell’’acqua” e alla cartiera, gli studenti sono stati accompagnati alla scoperta dell’’ecosistema del fiume e alla ripulitura delle sue sponde. “
«Anche quest’’anno il weekend dedicato a “”Puliamo il mondo”” si conclude con un ottimo bilancio. –-dice la Di Loreto, che è anche residente del circolo Legambiente di Ascoli-– Giornate così rappresentano un momento importante di partecipazione, formazione alla cittadinanza e di riflessione sul degrado che caratterizza ancora molte aree della nostra città. Si tratta di un’’occasione per coinvolgere i cittadini e gli studenti in azioni concrete a favore dell’’ambiente oltre che di un modo per ribadire che la lotta ai rifiuti e la tutela ambientale passano attraverso l’’adozione di comportamenti sostenibili»”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X