facebook rss

A segno tre ex bomber
bianconeri: dopo Orsolini,
anche Cacia e Zaza

CALCIO - Per Riccardo a Bologna primo gol in Serie A all’Udinese, Simone regala tre punti al Torino contro il Chievo, Daniele debutta nel Novara e fa centro dopo pochi secondi

Lo spettacolare gol di Daniele Cacia a Novara (foto da Tuttojuve.com)

Nella giornata in cui l’Ascoli è rimasto all’asciutto di gol contro la Cremonese, anche a causa delle assenze degli infortunat Ardemagni e Beretta, per uno scherzo del destino sono andati a bersaglio tre ex bomber bianconeri: Orsolini, Zaza e Cacia.

Orsolini festeggia con i compagni

Riccardo Orsolini (21 anni), ora al Bologna, ha realizzato il suo primo gol in serie A all’Udinese completando la grande rimonta della squadra di Pippo Inzaghi dopo la rete di Santander che aveva annullato lo svantaggio iniziale. Con l’Ascoli, Orsolini ha totalizzato 51 presenze (di cui 50 in B) e 8 gol.

E’ andato a segno anche Simone Zaza (27 anni), ora al Torino dopo le esperienze con Sassuolo e Juventus in Italia, West Ham e Valencia all’estero. A Verona, contro il Chievo, a pochi minuti dalla fine ha segnato il gol che ha regalato tre punti ai granata.  Zaza nell’Ascoli segnò 18 gol in 36 partite nel 2012-2013 in B.

Zaza dopo il gol decisivo per il Toro

Il terzo ex bianconero che ha gioito per un gol è stato Daniele Cacia (35 anni) che con l’Ascoli dal 2015 al 2017, in B, ne ha totalizzati 29 in 67 gare. Cacia, che ora gioca nel Novara (Serie C girone A), ha segnato dopo meno di un minuto di gioco nella gara interna contro la Juventus B, proprio nel giorno del suo esordio. La partita è finita 1-1. Nel Novara giocano anche altri due ex bianconeri: Bianchi e Cinaglia. Se Cacia avesse realizzato questo gol in B avrebbe agguantato Schwoch che con 135 centri è primo nella classifica marcatori di tutti i tempi del campionato cadetto.

Bru.Fer.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X