facebook rss

Console degli Stati Uniti
ricevuta in Prefettura

ASCOLI - Ad accogliere Gillian Apfel nel Palazzo del Governo anche rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell'ordine. Per i funzionari dell'Ambasciata è stata l'occasione per conoscere i concittadini americani residenti in questa Circoscrizione consolare

Il console dell’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma, Gillian Apfel, è stata ricevuta oggi ad Ascoli dal prefetto Rita Stentella. Presenti nel Palazzo del Governo anche il sindaco di Ascoli Guido Castelli, il questore Luigi De Angelis, il comandante provinciale dei Carabinieri Ciro Niglio, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Michele Iadarola, il comandante della Capitaneria di Porto di San Benedetto Alessio Morelli, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Paolo Mariantoni, rappresentanti della Provincia e di Area Vasta 5.

Nel corso del cordiale incontro, il console ha sottolineato lo stretto legame che lega gli Stati Uniti d’America all’Italia ed ha ringraziato le autorità locali per l’accoglienza ricevuta e per l’attenzione che le stesse prestano ai concittadini americani che risiedono nella provincia di Ascoli. La visita si inserisce in un contesto di incontri finalizzati ad illustrare i principali servizi consolari forniti ai cittadini statunitensi che a vario titolo si sono stabiliti o si trovano temporaneamente nel Piceno. Nell’occasione i funzionari dell’Ambasciata hanno avuto modo di accogliere e conoscere i concittadini americani residenti in questa Circoscrizione consolare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X