facebook rss

Rapinatore solitario 51enne stordito
con lo spray al peperoncino
e poi ammanettato

CENTOBUCHI - Presa di mira la tabaccheria Accipicchia, ma la proprietaria ha reagito mettendo ko l'uomo: un operaio maceratese che è stato poi arrestato dai Carabinieri

E” un operaio maceratese di 51 anni l’uomo che oggi ha tentato di mettere a segno una rapina alla tabaccheria Accipicchia di Centobuchi, situata lungo la strada Salaria.

La tabaccheria Accipicchia di Centobuchi

La proprietaria se l’è trovato davanti come un normale cliente, quindi a volto scoperto, ma il 50enne le ha chiesto soldi (e anche sigarette) tenendo una mano in tasca come se ci fosse una pistola. Ma la titolare della tabaccheria non s’è persa d’animo ed ha reagito tirando fuori lo spray al peperoncino con cui ha messo ko l’uomo che è caduto per terra. In contemporanea è partita la telefonata al 112 e in pochissimi minuti è giunta sul posto una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Monteprandone che lo hanno trovato ancora stordito. Hanno atteso qualche minuti che si riprendesse e poi l’hanno ammanettato portandolo in caserma.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X