facebook rss

Riecco la “Fondo senza Tempo
Pedalata del Santo”

SAN BENEDETTO - Numerosi cicloturisti prenderanno parte domenica 6 ottobre alla manifestazione dell'Asd Bicigustando. Quattro i percorsi che toccheranno i posti più suggestivi del Piceno, gustosa pedalata tra le eccellenze culinarie del territorio. L'assessore Tassotti: «Il ciclismo è uno dei veicoli promozionali più importanti per San Benedetto»

E’ iniziato il conto alla rovescia  per la “Fondo senza Tempo-Pedalata del Santo” in programma domenica 6 ottobre. L’appuntamento cicloturistico di fine stagione, organizzato dall’ Asd Bicigustando in collaborazione con la Sbt Team e l’Amministrazione comunale e l’Associazione albergatori Riviera delle Palme.

«A loro – dice Sonia Roscioli – va il mio ringraziamento come ai sindaci di Ripatransone Alessandro Lucciarini e all’assessore allo sport Sandro Cardarelli, a Valerio Lucciarini De Vincenzi di Offida e Antonio Del Duca di Montedinove. Un sentito grazie va anche a tutti gli sponsor con la cantina Ciù Ciù in testa sempre vicini a queste manifestazioni ed al comandante della Polizia Muicipale Giuseppe Coccia per la grande disponibilità».

Tre percorsi, paesaggi suggestivi, tanto buon cibo biologico, ottimi vini del Piceno sono gli ingredienti della Pedalata del Santo. Il quartier generale  e la segreteria per le iscrizioni, finora oltre 200 i cicloturisti per lo più da fuori regione, sarà ubicata all’ hotel Garden in viale Buozzi. Fin da sabato sono i programma in piazza Giorgini esibizioni di zumba, strong, superjump, street walking e corpo libero curate dagli istruttori della palestra Heart Beat Gym.

«Il ciclismo – è l’assessore a turismo e sport Pierlugi Tassotti che parla – è uno dei veicoli promozionali più importanti per il nostro territorio. Basta pensare alla Tirreno-Adriatico e alla GranfondoSan Benedetto che richiamano nella nostra città tantissima gente. Manifestazioni che arricchiscono la stagione turistica e danno la giusta visibilità a San Benedetto».

«Sono queste – interviene Giulio Brandimarti dell’ Assoalbergatori – le iniziative che fanno turismo e fanno conoscere la nostra città. Come associazione crediamo molto nell’organizzazione di Sonia Roscioli che ci presenta sempre manifestazioni di rilievo ed in periodi ad hoc per l promozione”.

La partenza, alla francese, è fissata per domenica 6 dalle ore 8 alle9 da piazza Giorgini dove sarà posto anche l’ arrivo. Tre i percorsi: lungo di 91,6 km (1.291 metri di dislivello), medio di 64, 4 km (840 metri di dislivello) e corto 51,8 km (475 metri di dislivello). Quattro i ristori previsti a Ripatransone, Montedinove, Offida e San Benedetto, con un gustoso pasta party all’arrivo. Al termine oltre le consuete premiazioni ci saranno anche quelle del circuito Marche Marathon e del Master Tricolore.

B.Mar.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X