Quantcast
facebook rss

Pagliare si trasforma
in un autodromo

SPINETOLI - Organizzato dalla Pro Loco con la collaborazione del Gruppo Sportivo dell’Automobile Club di Ascoli e dell’Automobile Club Ascoli-Fermo. Domenica nella zona artigianale verifiche, qualifiche e poi tre gare per ogni categoria
...

Lo staff della Pro Loco Pagliare-Spinetoli-San Pio X ha mantenuto l’impegno organizzativo e ripropone domenica 28 ottobre la spettacolare gara di Formula Challenge “Città di Spinetoli” che si svolge a Pagliare del Tronto e che in questa seconda edizione ha guadagnato la validità nazionale per il Trofeo Zona Nord. Al suo fianco il Gruppo Sportivo dell’Automobile Club di Ascoli e l’Automobile Club Ascoli-Fermo daranno il loro professionale apporto. Dopo la riuscita gara di slalom Roccafluvione-Venarotta, lo slalom di Ascoli e la cronoscalata europea “Coppa Paolino Teodori” (San Marco-San Giacomo) si chiude la stagione automobilistica picena di Acisport.

Pancotti

Ad attendere i protagonisti a Pagliare un tracciato ricavato nella zona artigianale lungo 932 metri, con la singolare introduzione della rotatoria nei pressi dell’area adibita a paddock. Dalle ore 8 alle 9,30 verifiche sportive al Fly Risto Bar, poi quelle tecniche, quindi alle 11 il via del direttore di gara Fabrizio Bernetti alle prove di qualificazione con i partecipanti divisi in categorie, con un massimo di quattro piloti per batteria e partenze sfalsate. Al termine delle prove, i tempi sul giro decreteranno gli ordini di partenza delle tre gare per ogni categoria, che concorreranno con uno scarto a determinare le classifiche di merito per somma dei migliori tempi. Al via i principali protagonisti della specialità tra cui Luca Filippetti di Loreto (Ancona) su prototipo Luca’s Car, vincitore assoluto nel 2017.

Antonicelli

Romoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X