Quantcast
facebook rss

Maratona bagnata e vincente,
primeggiano Fiadone e Raia
(Foto)

ASCOLI - Successo di partecipanti, ma soprattutto organizzativo per la Picchiorunning. Tutto ascolano il podio femminile della Mezza Maratona: Cecilia Capriotti, Ilaria Mancini, Alessandra Luzi
...

La partenza della gara ad Acquasanta Terme

di Andrea Ferretti

(Foto Edo)

Con il tempo di 2 ore 43 minuti e 49 secondi è stato l’abruzzese Antonio Mario Fiadone ad aggiudicarsi la “Maratona e Mezza Maratona di Ascoli Piceno”. La corsa, o meglio l’evento (una due giorni all’insegna dello sport e del podismo in particolare) organizzato con successo dalla Picchiorunning di Ascoli. E’ stato lui il primo a tagliare il traguardo posto a Piazza Arringo – quartier generale della corsa – dopo la partenza avvenuta ad Acquasanta Terme e un lungo giro cittadino per completare la classica distanza di 42,195 km. Alle spalle del vincitore, che ha stabilito il record della manifestazione, con 7 secondi di ritardo, bagnato come tutti vista la pioggia che ha accompagnato l’intera corsa, Gianmarco Scacchia del Running Team D’Lu Mont. Terzo Angelo Tracanna della Runners Chieti in 2h57’03”. Una sua compagna di squadra, Serena Marcucci, è stata la prima fra le donne in 3 ore e 34 minuti.

La Mezza Maratona, che si è chiusa quasi subito dopo l’arrivo ad Ascoli del serpentone che ha colorato la vecchia Salaria dal centro termale fino al capoluogo, è stata vinta da Francesco Raia della New Castle in 1h14’11”, davanti a Luigi Federici dell’Atletica Abruzzo L’Aquila (1h14’56”), terzo Pasqualino Lo Sterzo della Marà Avis Marathon. A Raia anche il titolo regionale di Mezza Maratona. Tutto ascolano il podio della Mezza Maratona: prima Cecilia Capriotti dell’Avis Marathon che ha corso in 1h24′, seconda Ilaria Mancini dell’Asa, terza Alessandra Luzi del Mezzofondo Club Ascoli.

In una domenica bagnata e… fortunata, si è chiusa la due giorni di sport messa a punto dalla Picchiorunning con la collaborazione del Comune. Weekend iniziato sabato con Piazza Arringo trasformata in un campo di atletica dove si sono sfidati una cinquantina di bambini nati tra il 2005 e il 2011 e dove poi è partita la camminata “Rundays” (uno o due giri, a scelta dei partecipanti) con percorso interamente cittadino. Sorridono gli organizzatori che fanno capo a Alberto Mazzocchi e Elisabetta “Etta” Cesari, presidente e vice presidente della Picchiorunning, i quali tra pochi giorni saranno al via (insieme ad altri sei podisti ascolani) alla mitica Maratona di New York.

Il vincitore della Maratona Antonio Mario Fiadone

Sul podio della Maratona Gianmarco Scacchia (2°) e il vincitore Fiadone

Il podio della gara di Mezza Maratona

Sopra e sotto, i podisti al via ad Acquasanta

xxxx

Sopra e sotto, passaggi dei maratoneti in Piazza del Popolo

Il gruppo dei maratoneti dell’Asa Ascoli

Il punto ristoro allestito dalla Picchiorunning a Piazza Arringo

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X