Quantcast
facebook rss

«Salvini vi rimanda a casa»:
furiosa rissa tra ascolani e stranieri
Cinque arresti e un ferito grave

ASCOLI - I fatti si sono svolti in Piazza Serafino Orlini, proprio davanti al Tribunale. Sul posto sono giunte numerose pattuglie dei Carabinieri che hanno faticato non poco a riportare la calma. Un giovane è stato trasportato in gravi condizioni in ospedale, mentre gli altri protagonisti sono stati arrestati. Processo per direttissima
...

Una furibonda rissa tra tre ascolani, un rumeno e un marocchino (tra i 35 e i 45 anni) è scoppiata la notte di Halloween davanti ad un bar di Piazza Serafino Orlini, in pieno centro ad Ascoli, proprio davanti al Palazzo di Giustizia. Tutto sarebbe iniziato da vecchi rancori e futili motivi e poi sarebbe degenerati anche con frasi pronunciate nei confronti degli stranieri del tipo “Salvini vi rimanda a casa”.

Da qui si sarebbe scatenato il finimondo con una violenta colluttazione che ha determinato anche il ferimento, in modo grave, di un giovane finito all’ospedale “Mazzoni”. Sul posto sono poi giunte diverse pattuglie dei Carabinieri che hanno cercato di riportare la calma rintracciando, e poi arrestando, cinque persone grazie anche alle testimonianze dei cittadini presenti e grazie all’ausilio delle telecamere di videosorveglianza. Gli arrestati saranno giudicati con un processo per direttissima previsto in Tribunale nella giornata odierna.

(servizio aggiornato alle ore 11,58 )


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X