Quantcast
facebook rss

Dal centro a Monticelli in bici
In estate la ciclabile diventa realtà

ASCOLI - In partenza i lavori per unire viale della Repubblica al ponte di San Filippo. Poi toccherà alla porzione fino alla stazione e, infine, l'intervento più impegnativo dal ponte al popoloso quartiere. La soddisfazione del sindaco Castelli: «In dieci anni siamo intervenuti sulla mobilità dolce come mai in passato». Le modifiche alla viabilità
...

Stazione bus e ferrovia (foto Vagnoni)

di Luca Capponi

Da corso Vittorio Emanuele, in centro storico, alla stazione passando per il ponte di San Filippo e, da lì, fino al quartiere di Monticelli. Il tutto su pista ciclabile. E’ da sempre una delle “fisse” del sindaco Guido Castelli ma anche una specie di piccolo sogno per migliaia di ascolani che ogni giorno amano percorrere la città in bicicletta. Un progetto che, sviluppatosi nel corso degli ultimi anni, adesso sta per giungere alla sua fase conclusiva.

Il sindaco Guido Castelli

Stanno infatti per partire i lavori che da viale della Repubblica realizzeranno il tratto di ciclabile che arriverà fino all’inizio del ponte di San Filippo, per un importo di 120.000 euro. Dopodiché all’appello mancherebbero il tratto di collegamento tra la stessa viale delle Repubblica e la stazione ferroviaria, i cui lavori partiranno in successione (importo di 50.000 euro) e il tratto finale dal ponte di San Filippo a Monticelli. «Quest’ultimo è l’intervento più complicato -spiega Castelli– non solo a livello economico, con 600.000 euro di fondi Iti per le aree urbane, ma anche a livello realizzativo, poiché bisognerà agire sulla curva in uscita dal ponte, in direzione Monticelli. Credo e spero che per la primavera si possa partire coi lavori in modo da avere il raccordo ciclabile pronto per l’estate 2019. Si tratta sicuramente di una grande soddisfazione, in dieci anni siamo riusciti a lavorare sulla mobilità dolce come mai accaduto in passato».
Le operazioni in partenza lungo viale della Repubblica comporteranno inevitabilmente delle modifiche alla viabilità. Esattamente nel periodo tra il 5 e il 30 novembre lungo via Tevere nel tratto dall’intersezione con viale della Repubblica-via SS. Filippo e Giacomo all’inizio del ponte di San Filippo. Verrà attivato un senso unico alternato con l’obbligo di svolta a sinistra per le provenienze da via SS. Filippo e Giacomo all’intersezione con via Tevere. Verrà, inoltre, istituito il divieto di sosta con rimozione coatta 24 ore su 24 in ambo i lati di via Tevere per quel che riguarda il tratto interessato dai lavori. Il transito per i pedoni sarà assicurato da un corridoio protetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X