Quantcast
facebook rss

Maltrattamenti in famiglia,
giovane arrestato “in diretta”
durante l’udienza in Tribunale

ASCOLI - Lo ha deciso il giudice Rita De Angelis nei confronti di un ragazzo sambenedettese che già in passato si è reso autore di violenze ed estorsioni nei confronti di un ragazzo di San Benedetto
...

Il Tribunale di Ascoli (Foto Vagnoni)

di Renato Pierantozzi

Era andato in Tribunale per l’udienza preliminare di fronte al giudice Rita De Angelis e al pm Mara Flaiani con l’accusa di maltrattamenti ed estorsione nei confronti del padre. Ne è uscito subito dopo in manette, arrestato su ordine dello stesso giudice che ha disposto l’inasprimento della sanzione a cui era sottoposto (obbligo di dimora a San Benedetto) dopo un nuovo episodio di violenza nei confronti del genitore avvenuto la scorsa settimana.

E’ quello che è accaduto questa mattina in Tribunale ad un giovane sambenedettese arrestato in aula dagli uomini della divisione anticrimine del Commissariato di San Benedetto. Presenti anche i familiari e l’avvocato difensore del ragazzo, Emiliano Carnevali.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X