Quantcast
facebook rss

Mondo del commercio in lutto
per la morte del fornaio Di Mattia

ASCOLI - Il dolore della Confcommercio: «Ci lascia un grande uomo che tanto ha realizzato per l'associazione sia a livello provinciale che nazionale, con la sua ultra decennale partecipazione ai vari livelli dirigenziali, sempre con passione, cuore e disponibilità»
...

E’ morto questa notte Dante Di Mattia, 87 anni, conosciutissimo fornaio ascolano di via Mari e per tanti anni dirigente della Confcommercio provinciale e nazionale (in particolare del sindacato panificatori) nonché attuale presidente dei pensionati “50&Più”. La notizia del decesso è stata comunicata dalla stessa Confcommercio. «Siamo profondamente addolorati nel comunicare -afferma l’associazione- che questa notte ci ha lasciati Dante Di Mattia, per tornare alla Casa del Padre. Un grande uomo che tanto ha realizzato per la Confcommercio sia a livello provinciale che nazionale, con la sua ultra decennale partecipazione ai vari livelli dirigenziali, sempre con passione, cuore e disponibilità. Le più sentite condoglianze alla famiglia, la cara moglie ed i figli, da parte della Presidenza provinciale Confcommercio, la Giunta, il Consiglio Direttivo e tutti i collaboratori».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X