Quantcast
facebook rss

L’Atletico Azzurra Colli
spreca il “jolly” e cade a Treia

PROMOZIONE - Sotto di due gol, la squadra di Fanì ha l'occasione per riaprire la partita su calcio di rigore ma Pirelli si fa ipnotizzare da Cartechini. E alla fine i maceratesi calano il tris. E' il primo disco rosso stagionale
...

Secca e inattesa battuta d’arresto dell’Atletico Azzurra Colli nel girone B del campionato di calcio di Promozione. La squadra di Fanì conosce il primo stop sul campo dell’Aurora Treia: 3-0 il risultato finale. Netta la supremazia dei maceratesi che vanno due volte vicino al vantaggio. Il risultato lo sblocca Kakuli, poi il raddoppio del bulgaro Chornopyschuk  dal dischetto dopo un atterramento di Capenti da parte del portiere Camaioni in seguito a un errato retropassaggio di Stangoni. Il Colli ha la possibilità di riaprire la gara su rigore (fallo di mano di un difensore) ma Pirelli, che prima del riposo aveva colpito una traversa, dal dischetto fallisce. Nel finale, in contropiede, il tris di Di Francesco, quindi la traversa di Castelli che certifica il 3-0 finale.

Camaioni, portiere dell’Atletico Azzurra Colli (Foto Fabrizio Ottavi)

AURORA TREIA: Cartechini, Gobbi, Carbonari (38’st Mari), Romagnoli, Verdicchio, Palazzetti, Lleshi (20’st Castelli), Kakuli, Chornopyschuk (36’st Rosetti), Di Francesco (40’st Priogli), Capenti (4’st Ballini). Allenatore: Passarini.

ATLETICO AZZURRA COLLI: Camaioni, Acciaroli (25’st Perozzi), Tommasi, Croce, Stangoni, Alijevic, Zahraoui, Battilana, Pirelli (33’st Gibellieri), Nardini (33’pt Di Simplicio), Spinelli (20’st Bastianelli). Allenatore: Fanì.

Arbitro: Eremitaggio di Ancona.

Reti: 20’pt Kakuli, 33’pt Chornopyschuk su rigore, 25’st Di Francesco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X