Quantcast
facebook rss

Pregiudicato albanese espulso
dall’Italia e rimandato in Albania

ASCOLI - Si tratta del 38enne A.M. che aveva collezionato una sfilza di reati: dagli stupefacenti ai maltrattamenti in famiglia per proseguire con estorsioni e ricettazione
...

Aveva collezionato una serie di reati impressionanti (dai maltrattamenti in famiglia agli stupefacenti per proseguire poi con estorsioni e ricettazione) rimanendo sempre “irregolare” sul territorio nazionale. E così, una volta scontata la pena, come previsto dalla legge, A.M. di 38 anni è stato espulso dall’Italia ed accompagnato da poliziotti della Questura di Ascoli fino all’aereo che lo ha riportato in Albania.

Il provvedimento è stato eseguito nel quadro delle attività di monitoraggio e controllo  dei flussi migratori effettuata giornalmente dall’Ufficio Immigrazione in applicazione della legge Bossi-Fini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X