Quantcast
facebook rss

«Ci sono le risorse per la bretella
collinare di San Benedetto?»:
Cangini interroga il ministro Toninelli

VIABILITA' - Il senatore marchigiano di Forza Italia ha presentato una interrogazione al responsabile del dicastero delle Infrastrutture: «convocare una riunione con le autorità regionali e locali interessate per verificare l'urgenza e l'indifferibilità del tracciato della variante della strada statale 16, nonché, tenuto conto dell'esame in Parlamento della legge di bilancio per il 2019, per avere contezza delle risorse necessarie per la progettazione l'esecuzione dell'opera»
...

Finisce in Parlamento il caso della bretella collinare di San Benedetto, l’alternativa al tracciato della statae 16 Adriatica ormai al collasso. «La situazione infrastrutturale e viaria delle Marche è disastrosa -afferma il senatore di Forza Italia Andrea Cangini-  Non fa eccezione il comune di San Benedetto, dove il tracciato urbano della strada statale 16, dallo svincolo della sopraelevata strada provinciale 227 fino al confine nord, è soggetto a un intensissimo traffico veicolare che causa ingorghi ed un elevato inquinamento da polveri sottili.

Andrea Cangini

Perciò la precedente amministrazione provinciale di Ascoli Piceno nel 2011 propose la realizzazione della cosiddetta “Bretella collinare”, una variante all’attuale tracciato urbano della strada statale 16. Quella scelta non è più procrastinabile». Cangini ha depositato un’interrogazione parlamentare rivolta ai ministri delle Infrastrutture e degli Affari regionali per sapere se «siano a conoscenza della grave situazione in cui versa la viabilità nella Regione Marche e se non reputino opportuno convocare una riunione con le autorità regionali e locali interessate per verificare l’urgenza e l’indifferibilità del tracciato della variante della strada statale 16, nonché, tenuto conto dell’esame in Parlamento della legge di bilancio per il 2019, per avere contezza delle risorse necessarie per la progettazione l’esecuzione dell’opera denominata Bretella collinare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X